Azioni Ferragamo in ribasso con il comparto lusso, verso i €20

Matteo Bienna

12 Aprile 2016 - 15:05

condividi

Azioni Ferragamo: dopo i risultati sotto le attese per la trimestrale di Lvmh, il titolo della società toscana guida al ribasso il Ftse Mib. Occhio a quota €20,2.

Azioni Ferragamo in ribasso con il comparto lusso, verso i €20

Le azioni Ferragamo guidano i listini di oggi al ribasso (-4,35%).

In una giornata dove l’instabilità regna sovrana a Piazza Affari, il Ftse Mib viaggia in ribasso (-0,84%), con l’andamento positivo di parte del comparto bancariofalòc, oggetto di una nuova onda di fiducia con il recente fondo Atlante.

Il titolo Ferragamo subisce gli effetti negativi che sono scaturiti dalle recenti notizie sulla trimestrale di Lvmh, al di sotto delle aspettative. Il comparto moda subisce quindi un colpo al fianco, con la società toscana che vede le proprie azioni prendere una pericolosa strada al ribasso.

Vediamo i possibili scenari per le azioni Ferragamo e gli obiettivi di prezzo da tenere sott’occhio nel prossimo futuro.

Azioni Ferragamo: incalza il ritracciamento verso €20

L’apertura odierna con gap al ribasso non prometteva niente di buono per le azioni Ferragamo, che con oggi segnano l’ottava candela rossa tra le ultime nove, come osservabile dal seguente grafico daily:

Il comparto moda incassa i risultati sotto le attese relativi al primo trimestre di Lvmh, vittima dei recenti attacchi terroristici di Parigi.

Il trend ribassista iniziato con aprile ha fatto abbandonare i massimi annuali che il titolo aveva stabilito al di sopra di quota €22, finendo proprio con oggi l’attraversamento dei €21, nell’ottica di un ritracciamento del trend rialzista a cavallo tra febbraio e marzo.

Disegnando i ritracciamenti di Fibonacci per mezzo del minimo e del massimo individuati dal suddetto trend, ci si accorge di come il titolo Ferragamo abbia fatto dei continui su e giù tra i massimi intorno ai €22,8 e il 38.2 di Fibonacci, prendendosi delle pause proprio in corrispondenza del 23.6.

L’obiettivo del chiaro orientamento ribassista è nel 61.8 di Fibonacci, che coincide con il livello di €20,2, importante livello di supporto e resistenza che ha gravitato l’andamento delle azioni Ferragamo tra gennaio e febbraio.

Con il 61.8 ormai prossimo al raggiungimento, nell’ottica di un ulteriore ribasso, il successivo livello da tenere d’occhio è a €19,4, con il prezzo che scenderebbe verso i minimi storici del titolo.

Guardando più nel lungo periodo, infatti, si nota come il trend ribassista abbia visto nelle prime settimane del 2016 un tentativo di inversione, frenato sulla soglia dei €23:

Da quel punto, come osservabile dal grafico, la media mobile a 20 periodi ha invertito il suo andamento, dirigendosi verso quella a 60, con le notizie di oggi che stanno favorendo la discesa.

Gli oscillatori RSI e MACD ci descrivono anche loro una tendenza ribassista e ancora potenzialmente capace di sfogo, in un abbattimento di quota €20 che ora appare quantomeno temibile per le sorti del titolo.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO