Azioni Apple: in arrivo un +20% secondo JP Morgan

JP Morgan prevede un guadagno di oltre il 20% per le azioni Apple, sulla scia delle vendite di iPhone più forti del previsto

Azioni Apple: in arrivo un +20% secondo JP Morgan

È imminente una decisa crescita per le azioni Apple, pronte a viaggiare al rialzo di oltre il 20%. A prefigurare il roseo scenario per la compagnia di Steve Jobs è JP Morgan, che inquadra vendite molto più forti del previsto per spiegare le sue previsioni.

Il colosso finanziario newyorkese ha fissato il target price a 265 dollari ad azione contro i precedenti 243 dollari, aumentando tutte le aspettative riguardo i volumi economici per il 2020/2021.

Secondo Samik Chatterjee, analista di JP Morgan, la mossa in avanti va rintracciata in particolare nella corsa degli utenti all’acquisto dei nuovi iPhone abilitati al 5G, che si preparano a segnare numeri “ben più forti delle anonime aspettative segnalate”:

“Stiamo rivedendo al rialzo le nostre stime sul volume di iPhone venduti e la nostra previsione è che il sentiment degli investitori sulle azioni Apple migliorerà in maniera considerevole”.

Azioni Apple: in arrivo un +20% secondo JP Morgan

A guidare le aspettative e giustificare un target price balzato a quota 265 dollari ad azione il numero di vendite - previsto altissimo - degli iPhone abilitati al 5G, che dovrebbero approdare sul mercato nel settembre del 2020.

Un elemento in grado di portare la multinazionale USA a una considerevole revisione delle sue stime, come precisato da Chatterjee in una nota agli investitori:

“Stiamo rivedendo al rialzo le aspettative sul volume economico relativo al 2020/2021, data la capacità dell’azienda di gestire i numeri in crescita, malgrado il ciclo di vendite per il 2019 sia in gran parte inquadrato come ’silente’”.

J.P. Morgan ha rivisto i suoi numeri riguardo Apple a inizio settimana, con una previsione di crescita delle azioni che supera il +21%, mossa guidata da vendite “ben più forti di anonime aspettative”.

Secondo il colosso finanziario newyorkese arriveranno 1 milione di vendite di iPhone in più di quanto previsto nell’attuale trimestre, oltre ai 3 milioni di iPhone in più rispetto alle previsioni nell’ultimo trimestre dell’anno solare:

“I ricavi saranno più forti e guideranno la fiducia degli investitori a sostenere la crescita, anche nel contesto di un mercato degli smartphone già maturo”.

J.P. Morgan prevede una vendita di 198 milioni di iPhone abilitati al 5G nel 2020 e 200 milioni nel 2021.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Apple Inc.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.