Le azioni Amazon presto a $10.000? L’analisi

Flavia Provenzani

4 Gennaio 2018 - 17:05

condividi

Le azioni Amazon potrebbero raggiungere quota 10.000 dollari prima di quanto il mercato si aspetti.

I dati intraday e in tempo reale del Grafico AMZN sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Chi dubitava che le azioni Amazon (AMZN) potessero raggiungere il traguardo dei 1.000 dollari nel corso del 2017 si è dovuto ricredere.
Il titolo ha toccato la resistenza per la prima volta il 30 maggio 2017. Ha finito l’anno a $1.169,47 in rialzo del 56% - più del doppio della variazione annuale dell’indice S&P 500.

Una performance niente male per le azioni di Amazon. Non c’è da stupirsi che Jeff Bezos sia uno degli uomini più ricchi del mondo, e ciò che è ancor più interessante è che il rialzo del 2017 è solo il quinto migliore degli ultimi 11 anni.

Andamento del titolo AMZN nel corso del 2017

Azioni Amazon verso il traguardo a $10.000

Il titolo AMZN ha toccato per la prima volta quota $100 il 23 ottobre 2009. Ci sono poi voluti circa 91 mesi per arrivare ad una cifra quadrupla, il che spinge gli investitori a chiedersi quanto tempo ci vorrà affinché il prezzo delle azioni Amazon raggiunga le cinque cifre.

Nel 2009, nessuno pensava che il titolo avrebbe raggiunto i 1.000 dollari. Eppure, eccoci nel 2018, con la possibilità reale di toccare quota $10.000.
Negli ultimi cinque anni, Amazon ha aumentato i suoi ricavi su base composta del 23% l’anno. Nel terzo trimestre del 2017, il flusso di cassa disponibile di Amazon era di $8,1 miliardi; cinque anni prima era di $1,1 miliardi, per un tasso di crescita annuale composto del 49%.

Alla fine del 2012, la capitalizzazione di mercato di Amazon era di $114 miliardi, 104 volte il flusso di cassa disponibile. Oggi ammonta a 568 miliardi di dollari, 65 volte il flusso di cassa. Si può parlare di mancanza di ricavi quanto si vuole, ma dal punto di vista del flusso di cassa disponibile le azioni di Amazon sono più convenienti di cinque anni fa.

Quindi, supponiamo che Amazon continui su questa traiettoria di crescita. Il suo fatturato sarà di $454 miliardi, con un tasso annuo di crescita composto del 23%, mentre il flusso di cassa disponibile sarà di $ 60 miliardi, con un tasso annuo di crescita composto del 49%.

Ipotizzando un valore di 104 volte maggiore del flusso di cassa, avremmo una capitalizzazione di mercato di $6.200 miliardi - $7.889 per azione, sulla base di 491 milioni di azioni in circolazione in crescita del 10% all’anno]. Con un valore di 65 volte maggiore il flusso di cassa disponibile, avremmo davanti una capitalizzazione di mercato di $3.900 miliardi, ovvero $4.930 per azione.

In base a tale proiezione, le azioni Amazon probabilmente non raggiungeranno quota $10.000 entro i prossimi cinque anni.

Conclusioni

l business di Amazon è molto più forte oggi di quanto non lo fosse nel 2009.
Certo, alcune cose potrebbero turbare lo status delle cose nei prossimi anni, tra cui la conquista di Alibaba Group Holding di quote di mercato al di fuori della Cina, ma finché ciò non accadrà, il titolo Amazon continuerà a mostrare una crescita impressionante.

Se ci sono voluti 7 anni e mezzo per arrivare da $100 a $1.000, le azioni Amazon potrebbero avere il potenziale per toccare quota $10.000 tra gennaio 2023 e gennaio 2025.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.