Azionario Grecia in panne (-0,2%): il checkpoint con la Macedonia intrappola l’export ellenico

Francesco Lucchetti

26/11/2015

26/11/2015 - 12:04

condividi

L’indice azionario greco Athex 20 maglia nera d’Europa, il blocco della frontiera macedone rallenta gli affari degli esportatori ellenici: ecco cosa accade lungo il confine e che rischi corre l’impresa greca

Azionario Grecia in panne (-0,2%): il checkpoint con la Macedonia intrappola l'export ellenico

Avvio negativo oggi per l’indice azionario greco Athex 20 che perde lo 0,2% e ottiene la maglia nera d’Europa. La calma riflette l’andamento generale dei mercati finanziari per l’assenza di importanti market mover nelle prossime ore e per la chiusura di Wall Street in occasione del giorno del ringraziamento. Sulle aziende elleniche pesa il blocco del confine con la Macedonia, che mette in seria difficoltà l’export della Grecia.

Dopo una discesa impressionante che ha ridotto il valore dell’Athex 20 di quasi il 60% dai massimi del 2014, l’indice era tornato a stabilizzarsi su supporti importanti e ora la sua risalita rischia di subìre gravi rallentamenti in un momento molto delicato per l’economia greca.

Export fermo al checkpoint macedone

Sono 123 al momento le spedizioni di merce ferme al confine tra Grecia e Macedonia che attendono di poter transitare. Quello che sta venendo a mancare all’economia greca è il principale collegamento ferroviario con l’Europa e il problema va ad aggiungersi a quello stradale e autostradale.

Cosa rischiano le aziende greche?

Il blocco costringe le aziende esportatrici greche a seguire altre rotte per l’Europa, facendo tornare indietro le merci fino all’aeroporto internazionale di Salonicco, dove queste possono ripartire per la Bulgaria: un percorso almeno il 20% più costoso. I rallentamenti delle spedizioni creano enormi problemi al mondo degli affari, in special modo per le imprese della Grecia settentrionale, mettendo a rischio i contratti in vigore con clienti e fornitori stranieri in un momento molto difficile per l’economia del Paese, in cui l’export e le relazioni con l’estero dovrebbero servire da traino. Il problema va oltre le tempistiche delle spedizioni e si ripercuote negativamente sugli esportatori danneggiando la credibilità delle imprese agli occhi dei loro partner all’estero.

Athex 20, analisi tecnica

Il supporto di 642 sarà importante per il rimbalzo dell’indice greco e proprio per questo la crisi sul confine macedone rischia di provocare duri contraccolpi alle imprese elleniche. Qualora questo livello fosse rotto al ribasso, la quotazione dell’Athex 20 potrebbe tornare verso i minimi annuali in direzione di 575. L’auspicato rimbalzo potrebbe viceversa ridare slancio all’azionario greco ed offrire una prospettiva rialzista fino alla resistenza di 710, ultimo spartiacque prima del target di 798.

Argomenti

# Grecia

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.