Autogrill in rosso, nel 2020 i ricavi crollano del 60%. E il titolo affonda

Pierandrea Ferrari

12 Marzo 2021 - 14:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La pandemia impatta anche sui conti di Autogrill: nel 2020 ricavi giù del 60% e risultato netto negativo per 479 milioni di euro. Il titolo affonda a Piazza Affari: -6%.

Autogrill in rosso, nel 2020 i ricavi crollano del 60%. E il titolo affonda

Ieri sera, a Borsa chiusa, Autogrill ha svelato i conti del 2020: ricavi a picco, -60% rispetto all’anno precedente, e risultato netto negativo per 479 milioni di euro. Dietro i numeri snocciolati dalla società novarese la frenata dei volumi autostradali e aeroportuali che hanno fiaccato anche i risultati finanziari del Gruppo Atlantia.

Immediata la sentenza dei mercati, che hanno fatto scivolare il titolo a quota 6,30 euro, per una contrazione del 6% rispetto alla chiusura di Borsa di ieri.

Autogrill in rosso nel 2020

Il -60% del 2020 spedisce i ricavi di Autogrill a quota 2 miliardi di euro e riflette – come anticipato – l’impatto delle misure restrittive implementate tra marzo e dicembre dall’ex premier Giuseppe Conte, unitamente all’emorragia dei flussi turistici che hanno sgonfiato i volumi aeroportuali.

L’esericizio è stato chiuso con un risultato netto negativo per 479 milioni di euro, contro l’utile da 205,2 milioni dell’anno precedente. L’Ebitda underlying ha invece registrato un drop through del 29% fermandosi a quota 155,3 milioni, mentre l’Ebit underlying è finita in rosso per 518,8 milioni, in contrazione del 25%.

Autogrill, ora, guarda al futuro: “l’impegno straordinario intrapreso nel 2020 […] ha posto delle basi solide per il nostro business”, ha sottolineato il CEO Gianmario Tondato De Ruos, prima di riformulare le previsioni sulla società novarese al 2024. Il numero uno di Autogrill punta ad un aumento di ricavi da 200-250 milioni di euro grazie anche a delle piccole acquisizioni da effettuare con le risorse garantite dall’ultimo aumento di capitale, da 600 milioni.

Il titolo affonda a Piazza Affari

Ma i conti di Autogrill non sono passati inosservati a Piazza Affari: dopo aver toccato un minimo di giornata a 6,24 euro, il titolo ha ripreso quota e scambia ora a 6,30, certificando comunque un -6% rispetto alla quotazione della chiusura di Borsa di ieri.

Il bilancio borsistico di Autogrill degli ultimi dodici mesi rimane però largamente positivo, con un rialzo anno su anno che si attesta al 60,3%, e al 19,5% da inizio 2021.

Argomenti

# Italia

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories