Autogrill, assemblea approva aumento di capitale fino a €600 milioni

Pierandrea Ferrari

25 Febbraio 2021 - 16:03

condividi
Facebook
twitter whatsapp

L’assemblea straordinaria di Autogrill ha approvato oggi un nuovo aumento di capitale, fino a 600 milioni di euro.

Autogrill, assemblea approva aumento di capitale fino a €600 milioni

Nella giornata di oggi - giovedì 25 febbraio - l’assemblea straordinaria di Autogrill ha approvato la delega al Consiglio di amministrazione della società per realizzare un nuovo aumento di capitale fino a 600 milioni di euro.

L’iniezione di liquidità sarà tesa a rafforzare il percorso di crescita di Autogrill, oltre a favorire il perseguimento degli obiettivi strategici della società e permettere al board di valutare eventuali opportunità di investimento sul mercato.

Autogrill, pronto nuovo aumento di capitale

L’intenzione era già rimbalzata a fine gennaio, quando la multinazionale italiana aveva annunciato di aver proposto ai suoi soci un nuovo aumento di capitale per supportare gli investimenti pianificati e consentire alla società di proseguire nel suo percorso di crescita ed innovazione.

In conformità con il calendario tracciato allora dal board, è arrivata oggi la delega quinquennale al Consiglio di amministrazione a realizzare l’operazione, che potrebbe essere completata già nel primo semestre dell’anno, se le condizioni del mercato lo permetteranno.

Termini, condizioni e modalità dell’aumento di capitale, in ogni caso, saranno a discrezione del Cda di Autogrill, come previsto dalla delega attribuita oggi, ma ulteriori dettagli sull’operazione potrebbero essere divulgati già il prossimo 12 marzo, quando la società pubblicherà i risultati definitivi del 2020 e l’outlook del 2021.

Fatturato 2020 inferiore al consensus

Intanto, Autogrill ha già pubblicato i numeri relativi al fatturato dello scorso anno: gli 1,98 miliardi di euro toccati nel corso del 2020 sono inferiori rispetto al consensus, che vedeva la società a quota 2,07 miliardi.

L’orizzonte temporale per una ripresa dei ricavi, secondo UBS, è tra il 2023 e il 2024, quando il traffico autostradale e aeroportuale saranno tornati a pieno regime, dopo le restrizioni della stagione pandemica.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO