Auto Diesel o ibrida? Ecco cosa conviene

Scopriamo i vantaggi e gli svantaggi di queste due motorizzazioni, tra l’alternativa a gasolio e benzina ed elettrica.

Auto Diesel o ibrida? Ecco cosa conviene

Scegliere tra auto Diesel o auto ibrida è difficile, non solo per le differenze tra i due motori, che presentano prezzi diversi e costi di mantenimento altrettanto diversi, ma anche perché sono due filosofie di automobili che potrebbero prendere strade diametralmente opposte.

Al momento sembra infatti che le auto a gasolio siano destinate ad estinguersi in pochi anni, ma non è da escludere una loro elettrificazione. In questo modo potremmo avere auto ibride alimentate sia a benzina che a gasolio.

Di seguito gli strumenti per valutare vantaggi e svantaggi di queste auto, in modo da poter scegliere in base alle proprie percorrenze medie e alle esigenze di guida.

Auto ibrida o Diesel? Le differenze

La differenza è molta, anche perché non si tratta di un confronto tra auto a benzina e a gasolio, ma tra due modi molto diversi di intendere l’automobile.

  • L’auto ibrida è caratterizzata da un doppio motore, e quindi da una doppia alimentazione: il tradizionale motore termico a combustione, generalmente a benzina, è unito a un motore elettrico che può essere più o meno presente nella guida e incidere in modo variabile sui consumi.
  • L’auto Diesel è un’automobile tradizionale con motore termico a gasolio, più elaborato di quello delle auto a benzina.

Ibrido o Diesel, pro e contro

Ibrido
Diesel
Prezzo: più elevato dei veicoli a benzina e spesso equivalente a quello del Diesel Prezzo: più elevato delle auto a benzina
Manutenzione: richiede raramente interventi maggiori rispetto alle auto esclusivamente a benzina Manutenzione: il Diesel richiede più interventi delle auto a benzina
Prestazioni: ottime come per tutti i motori a benzina Prestazioni: i turbo Diesel possono vantare prestazioni di primo livello
Consumi: contenuti grazie al motore elettrico specialmente in città Consumi: elevati
Durata del motore: lunga, perché termico a benzina ed elettrico sono i motori che meno si rovinano con il tempo Durata del motore: inferiore ma comunque lunga
Svalutazione: molto bassa, poiché le unità elettriche sono già per le auto del futuro Svalutazione: molto elevata, considerato che il Diesel sta per scomparire
Costo: il costo elevato della benzina, viene ammortizzato dall’elettrico Costo: il gasolio costa poco meno della benzina ma non è comunque economico
Limiti alla circolazione: l’ibrido, in modalità esclusivamente elettrica, può viaggiare ovunque Limiti alla circolazione: il Diesel subisce diversi limiti di traffico specialmente in città
Inquinamento: ridotto rispetto alle sole auto a benzina Inquinamento: molto elevato nonostante i motori Diesel di ultima generazione

Auto ibrida o Diesel, cosa conviene

Le auto ibride benzina/elettrico sono la scelta più conveniente per una serie di fattori: tra quindici anni saranno ancora automobili con una propulsione al passo coi tempi, mentre il Diesel - che rischia di scomparire tra le motorizzazioni - si rinnoverà più lentamente.

Questo comporta un valore maggiore dell’auto, e a lungo andare anche un visibile risparmio, specialmente se l’ibrido è plug-in, e che quindi può ricaricare la batteria collegandosi alla corrente.

Il Diesel può essere conveniente soltanto per chi macina molti chilometri fuori dai centri cittadini.

Se volete saperne di più, vedete anche se conviene di più Diesel o GPL, GPL e Metano, Diesel o Metano, Benzina o Diesel, Benzina o metano, benzina o ibrido, metano o ibrido, benzina o GPL, GPL o ibrido, benzina o elettrica, Diesel o elettrica, metano o elettrica, elettrica o GPL.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Carburanti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.