Assunzioni Amazon in Italia: 1.400 posti nei prossimi 3 anni. Ecco dove

Assunzioni Amazon in arrivo in Italia per 1.400 posti nei prossimi 3 anni. L’azienda aprirà due nuovi centri di distribuzione. Vediamo dove, come sono divisi e come candidarsi.

Assunzioni Amazon in Italia: 1.400 posti nei prossimi 3 anni. Ecco dove

Assunzioni Amazon in arrivo in Italia e per ben 1.400 posti. Le nuove risorse saranno inserite nei prossimi 3 anni, ma dove?

La fortunata azienda dell’e-commerce è pronta a investire ancora nel nostro Paese con l’apertura di due nuovi centri di distribuzione uno al Nord, in Veneto nella provincia di Rovigo e uno al Centro, precisamente nel comune di Colleferro nella città metropolitana di Roma.

Non è la prima volta che Amazon assume in Italia. L’azienda di Bezos nel nostro Paese conta già 6.900 dipendenti e 4 centri di distribuzione tra Nord e Centro. Ora è pronta a investire ancora sul suolo italiano in nuove assunzioni ed entro il 2023 i posti occupati saranno 1.400. Vediamo come si distribuiscono nei centri di Amazon.

Assunzioni Amazon Italia per 1.400 posti: ecco come sono divisi

Due grandi centri di distribuzione per le nuove assunzioni di Amazon in Italia che copriranno 1.400 nuovi posti nei prossimi 3 anni. I due centri di distribuzione, come abbiamo accennato, si trovano tra Nord e Centro.

Uno nascerà in provincia di Rovigo tra i comuni di Castelguglielmo e San Bellino che impiegherà 900 dipendenti che saranno assunti a tempo indeterminato a 3 anni dall’inizio dell’attività.

Un altro centro invece a Colleferro, vicino Roma con i restanti 500 posti. Amazon per aprire i due centri di distribuzione ha previsto di investire 140 milioni di euro che si vanno ad aggiungere ai 4 miliardi investiti in Italia fin dal suo approdo dieci anni fa. Roy Perticucci, VP Amazon Operations in Europa ha così commentato il nuovo investimento:

“Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra attività. Nel 2020 celebriamo i dieci anni dal nostro arrivo in Italia, periodo in cui abbiamo destinato considerevoli investimenti a questo Paese e dato lavoro a migliaia di persone qualificate, che ricevono una retribuzione competitiva e benefit sin dal primo giorno. Questo nuovo investimento rappresenta un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno nei confronti della comunità locale: ci consentirà infatti di creare oltre 1.400 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato e di potenziare la nostra rete di consegna per raggiungere sempre più persone in tutto il Paese”.

Intanto per i nuovi centri che per la parte relativa al magazzino saranno attivi dall’autunno già si cercano figure professionali tra manager e ingegneri. Vediamo come candidarsi in attesa delle future assunzioni Amazon per 1.400 posti.

Assunzioni Amazon Italia: come candidarsi

Per nuovi due centri in provincia di Rovigo e Roma che saranno pienamente attivi già dall’autunno e per i quali sono state annunciate le nuove assunzioni Amazon, si cercano già delle figure professionali.

Se si accede ad Amazon Jobs e si va tra le sedi a livello mondiale ordinate alfabeticamente si vede come siano già presenti le nuove di Colleferro e Castelguglielmo/San Bellino.

Attualmente le posizioni aperte per specifiche figure professionali sono 14 per la sede di Colleferro e 22 per quella di Castelguglielmo/San Bellino. Per candidarsi bisogna:

  • accedere ad Amazon Jobs. Per questo è necessario fornire un indirizzo e-mail e una password;
  • attivare l’account cliccando sul link nella mail di conferma che si riceve;
  • entrare a questo punto su Amazon Jobs e selezionare la sede;
  • trovare la posizione di interesse;
  • cliccare su candidati ora in alto a destra.

A questo punto si viene indirizzati alla pagina per la candidatura nella quale bisogna inserire, in vari step, curriculum vitae e altre informazioni. Il passaggio ultimo è il controllo dell’application e l’invio.

Ricordiamo che le nuove due sedi Amazon che porteranno 1.400 nuove assunzioni si affiancano alle quattro già presenti di Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, Passo Cortese in provincia di Rieti, Vercelli e Torrazza Piemote in provincia di Torino.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories