Assegno unico figli, esclusi alcuni under 21: ecco quando

Teresa Maddonni

21 Gennaio 2022 - 08:30

condividi

Dall’assegno unico e universale per i figli in vigore dal 2022, restano esclusi alcuni maggiorenni fino a 21 anni. Stiamo parlando dei cosiddetti NEET. Vediamo quando nel dettaglio.

Assegno unico figli, esclusi alcuni under 21: ecco quando

L’assegno unico universale per i figli 2022 è ormai realtà, ma sono esclusi alcuni under 21 anche se non in tutti i casi. Quando si determina l’esclusione del figlio fino a 21 anni dall’assegno unico per i figli?

Prima di rispondere a questa domanda ricordiamo che l’assegno unico per i figli universale è il sostegno per le famiglie in vigore dal 1° gennaio 2022 ed è riconosciuto a tutti i genitori dal settimo mese di gravidanza della madre fino ai 21 anni del figlio maggiorenne.

Per l’assegno unico universale è già possibile fare domanda, anche se i primi pagamenti arriveranno solo a marzo, essendo stato introdotto dal decreto n.230 del 21 dicembre 2021 in attuazione della legge delega 46/2021.

Vediamo allora nel dettaglio quando l’assegno unico per i figli prevede l’esclusione di alcuni under 21.

Assegno unico figli: quando sono esclusi gli under 21

Dall’assegno unico per i figli sono esclusi alcuni under 21 come ha ricordato l’INPS nel messaggio 4748 del 31 dicembre in cui ha riportato tutte le informazioni della misura universale di sostegno alle famiglie.

Stiamo parlando dei giovani under 21 NEET, coloro che non studiano, non lavorano e non si formano. Come ricorda anche l’Istituto nel sopraccitato messaggio infatti, l’assegno unico spetta per ogni figlio minorenne a carico e per ciascun figlio maggiorenne a carico fino al compimento dei 21 anni di età.

Per figli a carico si intendono quelli che fanno parte del nucleo familiare indicato a fini ISEE.

Alcuni under 21 tuttavia sono esclusi perché i figli maggiorenni, in particolare, per potere beneficiare dell’assegno devono essere in possesso, al momento della presentazione della domanda, di uno dei seguenti requisiti:

  • frequenza di un corso di formazione scolastica o professionale ovvero di un corso di laurea;
  • svolgimento di un tirocinio o di un’attività lavorativa e possesso di un reddito complessivo inferiore a 8.000 euro annui;
  • registrazione come disoccupato e in cerca di lavoro presso i servizi pubblici per l’impiego;
  • svolgimento del servizio civile universale.

Gli under 21 a carico che non lavorano e non si formano, i NEET dunque, sono esclusi dall’assegno unico per i figli. Ricordiamo che in caso di disabilità del figlio a carico non sono previsti limiti d’età.

Assegno unico figli: detrazioni solo per over 21

Con l’entrata in vigore dell’assegno unico per i figli vengono meno tutta una serie di misure a sostegno della famiglia.

Dal 1° marzo 2022 non solo viene riconosciuto l’assegno unico e universale per i figli, per il quale è già possibile fare domanda, ma vengono modificate le detrazioni per carichi di famiglia di cui all’articolo 12 del TUIR, che si applicheranno esclusivamente per gli altri familiari a carico e per i figli di età superiore a 21 anni.

Con l’entrata in vigore dell’assegno unico a regime, dal 1° marzo quindi, le detrazioni saranno solo per over 21 a carico. Come anticipato inoltre, sempre dal 1° marzo 2022 vengono abrogate tutte le misure a sostegno della famiglia sostituite dall’assegno unico e universale per i figli.

Andando per gradi, come ha ricordato l’INPS sempre nel messaggio del 31 dicembre, dal 1° gennaio 2022 è stato abrogato il premio alla nascita o all’adozione, il cosiddetto bonus mamma domani. Dal 1° marzo 2022 sono invece abrogati:

  • l’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori che resta riconosciuto con riferimento all’anno 2022 esclusivamente per le mensilità di gennaio e di febbraio;
  • gli assegni ai nuclei familiari con figli e orfanili;
  • l’assegno di natalità, il cosiddetto Bonus bebè;
  • le detrazioni per i figli fino a 21 anni che restano, come detto, per gli over 21.

L’assegno unico e universale, lo ricordiamo, non assorbe né limita gli importi del bonus asilo nido.

Argomenti

# INPS
# NEET

Iscriviti a Money.it