Assegni nucleo familiare: importo troppo basso?

L’importo degli assegni al nucleo familiare è determinato non solo dalla composizione del nucleo familiare ai fini ANF, ma anche dal reddito dello stesso.

Assegni nucleo familiare: importo troppo basso?

Gli assegni al nucleo familiare vengono erogati ai lavoratori dipendenti e ai pensionati in base alla composizione del nucleo ai fini ANF (che è diverso da quello anagrafico) e al reddito di tutti i componenti. Vediamo in quali casi l’assegno può sembrare troppo basso.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci chiede:

“Buongiorno, io convivo con la mia compagna siamo regolarmente registrati al comune e abbiamo una figlia minore. Quando ho fatto la domanda per gli assegni al patronato, mi hanno detto che rientravo nella tabella 12.
Il mio reddito annuo si agita intorno a 22000€ L’importo dell’assegno e di circa 94€. Mi sembra troppo poco, perché mi hanno detto che non essendo sposati risulta un solo genitore. Potete delucidarmi in merito, vi ringrazio anticipatamente.”

Assegni nucleo familiare e importi

Innanzitutto la tranquillizzo dicendole che il CAF ha detto giusto, in caso di genitori non sposati, anche se conviventi, nella domanda ANF va indicato solo il reddito del genitore richiedente poiché l’altro non rientra nel nucleo familiare ai fini ANF.

Appurato questo l’importo dell’ANF viene definito ogni anno dalle tabelle INPS di riferimento in base alla composizione del nucleo e al reddito dello stesso.

Come le hanno detto in sede di domanda lei rientra nella tabella 12, quella relativa a nuclei familiari con un solo genitore ed almeno un figlio minore.

In tale tabella per redditi che vanno da 21.052,61 euro annui a 21.287,84 euro annui gli importi spettanti mensilmente variano da 94,88 euro a 94,10 euro mensili.

Direi, quindi, che l’importo che le corrispondono è giusto e calcolato soltanto sui suoi redditi.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

1554 voti

VOTA ORA