App per scaricare video Instagram

Come scaricare video Instagram con le migliori app Android e iOS.

App per scaricare video Instagram

La popolarità di Instagram cresce giorno dopo giorno. Se prima erano le foto a esercitare il fascino maggiore agli occhi degli utenti del noto social network, oggi i riflettori sono accesi sui video. Dopo l’avvento delle Storie di Instagram, in molti hanno intuito le potenzialità dei video brevi, capaci di aumentare in misura esponenziale le interazioni con i follower.

I video più cliccati su Instagram sono quelli dei personaggi famosi, in particolare attori, cantanti e calciatori. Immancabili, poi, i filmati di influencere e fashion blogger, che presentano il loro ultimo outfit o una breve lezione di make up. Gli utenti amano anche seguire i profili degli sportivi, i quali spesso pubblicano divertenti Storie che raccontano la vita di spogliatoio.

Sono in tanti a domandarsi se c’è la possibilità di salvare i video di Instagram nella galleria del telefono, in modo da poterli rivedere in ogni momento. La risposta è affermativa.

Di seguito spiegheremo come scaricare video Instagram, illustrando il funzionamento delle app per i dispositivi Android e iOS. Prenderemo in esame soltanto applicazioni gratuite. Per avere una panoramica generale sull’argomento, suggeriamo fin da ora la lettura della guida sul download di foto, video e dirette streaming da Instagram.

Prima di scoprire le migliori app per scaricare video Instagram vi ricordiamo che nella maggior parte dei casi i video sono protetti da copyright. Prima di postarne uno sui social con un profilo personale o una pagina consigliamo di chiedere sempre l’autorizzazione al proprietario. Per qualsiasi dubbio, rimandiamo alla guida su come funziona il diritto d’autore.

App per scaricare video Instagram su Android

Il salvataggio dei filmati caricati su Instagram è un’operazione molto semplice, che non richiede particolari abilità da parte degli utenti. Tutto quello di cui si ha bisogno è un’applicazione in grado di eseguire il download dei file multimediali direttamente dal social network.

A seguire le migliori app per scaricare video da Instagram su smartphone e tablet che a bordo hanno Android come sistema operativo.

Video Downloader for Instagram

La prima applicazione che vogliamo segnalarvi è Video Downloader for Instagram, realizzata dalla società InShot, di cui abbiamo avuto modo di parlare già nella guida su come fare video con foto e musica. Nella versione gratuita l’app esegue in maniera egregia il suo lavoro e la pubblicità non è invasiva. Chi vuole rimuovere gli annunci pubblicitari deve mettere in conto una spesa di 3,09€: tap sull’icona del menu, selezionare poi la funzione Rimuovi pubblicità.

Video Downloader for Instagram consente di scaricare video e immagini da Instagram, eseguire il repost dei contenuti multimediali di cui si esegue il download e salvare nella galleria del telefono i filmati e le foto scaricate in precedenza. Per usarlo è necessario prima di tutto installare il programma sul telefono (cliccare qui per il download dal Play Store).

Al primo avvio dell’app ci viene chiesto di toccare l’opzione Consenti, in modo da permettere all’applicazione di accedere ai contenuti multimediali ed eventuali altri file memorizzati sul dispositivo. Se vogliamo memorizzare nella galleria del telefono i video scaricati da Instagram, è indispensabile acconsentire alla richiesta.

Subito dopo si aprirà la home screen dell’app. Nella parte in alto è presente il campo in cui dobbiamo incollare l’URL del video che desideriamo prendere dal social network, mentre più sotto viene illustrata la procedura da seguire. In pochi tap il filmato sarà salvato nella nostra galleria.

Per prima cosa bisogna aprire Instagram e selezionare il post contenente il video che desideriamo scaricare, facciamo quindi tap sull’icona dei tre puntini e tocchiamo la voce Copia link. Torniamo ora all’app Video Downloader for Instagram e incolliamo l’URL con un tap sul bottone Incolla. È tutto, non dobbiamo fare altro. L’applicazione salverà in automatico il filmato nella memoria del dispositivo, che ritroveremo nel seguente percorso: File, Video, Download.

Inoltre, è possibile condividere il video appena scaricato da Instagram con i propri amici o parenti, grazie al tasto di condivisione posizionato in basso a sinistra nel riquadro del filmato. Possiamo, ad esempio, condividerlo su WhatsApp o su Telegram, prestando attenzione a non pubblicare a scopo di lucro eventuale materiale coperto da copyright.

Story Saver for Instagram

L’app Story Saver for Instagram consente, invece, di scaricare video da una Storia Instagram. Anche in questo caso, per un eventuale repost o per un uso a fini commerciali del filmato è caldamente consigliato richiedere l’autorizzazione da parte del proprietario del video (nel caso specifico il titolare dell’account Instagram.

Con oltre centomila download e una valutazione pari a 4,7 su 5, Story Saver for Instagram della società inShot rappresenta una delle soluzioni migliori. A questo link è disponibile il download dell’applicazione, il cui peso è inferiore ai 5 MB. A operazione completata avviamo l’app, che nella prima schermata ci richiede di effettuare l’accesso a Instagram con un tap sul pulsante Accedi tramite Instagram. Se il log in non dovesse essere automatico, riempire i campi Numero di telefono, nome utente o email, Password e pigiare sul bottone Accedi.

Una volta effettuato l’accesso fare tap su Consenti, così da permettere all’applicazione di salvare le Storie Instagram sulla memoria del telefono. Nella home screen compare l’elenco degli account che hanno di recente pubblicato una Storia. Per eseguire il download dell’eventuale filmato presente nella Storia bisogna selezionare il profilo desiderato, individuare il riquadro con l’icona della videocamera, quindi selezionare il filmato e pigiare sul pulsante Scarica (l’icona della freccia giù) per l’avvio del download.

Il video viene salvato nella nuova cartella di sistema StorySaver, creata in automatico dall’applicazione. Questo il percorso da seguire: File > Video > Story Saver. Oltre al download, l’app mette a nostra disposizione anche i comandi di Repost e Condivisione, posizionati accanto all’icona Scarica con cui abbiamo in precedenza scaricato il video.

Importante: per scaricare una Storia di Instagram è necessario aver messo prima il Segui al profilo, dal momento che vengono visualizzati in elenco soltanto gli account Instagram che seguiamo.

App per scaricare video Instagram su iOS

Così come su Android, una procedura quasi identica per salvare video e filmati da Instagram è disponibile anche sui dispositivi equipaggiati con il sistema operativo iOS.

Di seguito le migliori app per scaricare video da Instagram su iPhone e iPad.

Repost Media for Instagram

Per eseguire il download dei video da Instagram su iOS ci si può affidare all’app Repost Media for Instagram, disponibile gratuitamente a questo link. Segnaliamo che l’app è sviluppata dall’italiano Domenico Nicoli, dunque per qualsiasi domanda o dubbio si ha la possibilità di ricevere assistenza direttamente in italiano.

Quando il processo di installazione è terminato avviamo l’app e pigiamo sul tasto Continue. Se ancora non lo abbiamo fatto, apriamo anche Instagram. Nella schermata principale dell’app pigiamo su Cerca (l’icona della lente d’ingrandimento), digitiamo quindi il nickname dell’account desiderato e facciamo tap sul riquadro corrispondente al profilo. Scegliamo ora il video che vogliamo scaricare, quindi facciamo tap sull’icona dei tre puntini e tocchiamo il comando Copia link dal menu a tendina che si apre.

Torniamo ora nella home screen di Repost Media for Instagram, facciamo una pressione prolungata sulla barra di ricerca intitolata Incolla il profilo il link qui, quindi pigiamo sull’opzione Incolla. Nella nuova schermata che si apre possiamo usare la funzione Repost per ripubblicare il video tramite il nostro profilo, non è invece presente il pulsante per il salvataggio in locale.

In realtà, andando sull’app Foto di Apple ci si accorge che il video è già stato salvato nella memoria del telefono. Il download automatico del filmato avviene non appena incolliamo il link all’interno della barra di ricerca dell’app dopo averlo copiato da Instagram. I video salvati in locale presentano la filigrana di Repost Media for Instagram. Per rimuoverla bisogna procedere con l’acquisto della versione a pagamento, il cui costo è di 2,29€.

Instdown

Una valida alternativa è Instdown, che si presenta fin dalla home screen con un’interfaccia lineare e pulita. Per usarla colleghiamoci a questo link e pigiamo sui pulsanti Ottieni e Installa. Al primo avvio toccare il tasto Consenti, così da permettere all’applicazione di salvare su iPhone o su iPad il contenuto multimediale.

Non ci resta che aprire Instagram, selezionare il profilo e il video desiderato, quindi fare tap sull’icona dei tre puntini e pigiare sull’opzione Copia link dal menu a tendina che si apre. Adesso andiamo nella home screen di Instdown: l’app dovrebbe riconoscere in automatico il link copiato da Instagram, se così non fosse facciamo una pressione prolungata nella barra di ricerca vuota e con un tap selezioniamo Incolla.

Infine, per scaricare il video pigiamo sul pulsante Scarica (l’icona della freccia giù) e diamo il consenso all’applicazione di aggiungere il contenuto negli album dell’app Foto con un tap su OK. A differenza della prima app, i video non presentano alcuna filigrana contenente il watermark dell’applicazione.

Se è nostra intenzione salvare un gran numero di video, consigliamo l’uso di un cloud storage come Dropbox o Google One, in modo da non occupare la memoria interna del telefono.

Ti potrebbe interessare anche Come scaricare video da YouTube

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Instagram

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.