Analisi indici: FTSE Mib parte all’attacco dei 22mila punti, ma i volumi ancora non convincono

L’indice FTSE Mib testa per la seconda seduta consecutiva la resistenza a 22mila punti, ma attenzione ai volumi decrescenti che segnalano un’assenza di spinta nel movimento disegnato questa settimana

Analisi indici: FTSE Mib parte all'attacco dei 22mila punti, ma i volumi ancora non convincono

Partenza in moderato rialzo per Piazza Affari, con l’indice FTSE Mib che tenta di proseguire lo spunto avviato ieri ed attacca l’importante resistenza statica a 22.000 punti. La settimana è stata connotata da un ritorno delle forze acquirenti sulla scena del mercato italiano con implicazioni positive in via di rafforzamento. La struttura tecnica dell’indice ha dunque registrato un miglioramento, con le quotazioni che hanno ricoperto il 61,8% del movimento ribassista intermedio partito il 15 giugno e culminato sui minimi del 27 giugno.

Le prospettive tecniche dell’indice FTSE Mib


Grafico daily indice FTSE Mib

Ulteriori implicazioni rialziste si avrebbero qualora l’indice dovesse chiudere la candela giornaliera di oggi sopra i 22mila punti. A quel punto verrebbe violata anche la trendline rialzista disegnata con i minimi del 29 maggio e 21 giugno 2018, che oggi passa esattamente a 22mila punti, rafforzandone la valenza di resistenza statico ma anche dinamico.

Anche sul grafico settimanale si può osservare come una chiusura weekly sopra i 22mila punti rafforzerebbe il quadro in maniera costruttiva. Per convalidare il breakout dei 22mila punti è però necessario un recupero dei volumi che nella recente fase di mercato sono stati costantemente in ribasso, come si può vedere sul chart in pagina.

Dal punto di vista rialzista i successivi step che l’indice dovrebbe compiere per tornare definitivamente in trend rialzista sono individuabili a 22.346 punti e 22.634 punti. Al ribasso invece attenzione ai supporti dii area 21.157 punti verso cui l’indice potrebbe ripiegare in caso di repentine fiammate di volatilità.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sul FTSE Mib

Viste le implicazioni rialziste in via di rafforzamento chi volesse posizionarsi in acquisto potrebbe valutare un ingresso a 21.888 punti con stop loss a 21.762 punti e target a 22.140 e 22.500 punti. Investitori dal profilo più prudente potrebbero invece attendere la conferma del breakout a 22mila punti a valutare ingressi su questo livello.

Al ribasso il mancato superamento dei 22mila con volumi contenuti andrebbe a fornire un segnale di indebolimento del trend rialzista di breve. A quel punto strategie ribassiste con stop loss a 22.040 punti avrebbero obiettivi di prezzo a 21.760 punti e 21.500 punti.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Borsa Italiana

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.