Con l’uscita di scena di Alfa Romeo Giulietta che avverrà entro poche settimane, la gamma di Alfa Romeo conterà solo due modelli: Giulia e Stelvio. Le cose però cambieranno nel 2021 con l’arrivo del SUV di segmento C Tonale che prenderà il posto proprio di Giulietta.

Alfa Romeo Baby SUV: ecco cosa sappiamo

Questa però per il Biscione non è l’unica certezza che riguarda i prossimi anni. Infatti c’è un altro modello che è stato ufficializzato anche se nessuno per il momento lo conosce.

Si tratta del Baby SUV di cui si parla da molto tempo e che è destinato a diventare la nuova entry level della gamma dello storico marchio milanese prendendo il posto che un tempo era della MiTo.

A proposito di questo Alfa Romeo Baby SUV sappiamo che nascerà sulla piattaforma CMP di PSA e avrà anche una versione completamente elettrica. Questa dovrebbe essere la prima auto di Alfa Romeo a emissioni zero di tutta la gamma. Il nome di questo SUV è ancora un segreto.

Negli scorsi mesi si sono ipotizzati alcuni nomi tra cui Brennero e Milano. Ma non necessariamente saranno questi i nomi scelti. In ogni caso si vocifera che il Biscione voglia continuare con i passi di montagna come per Stelvio e Tonale.

Ecco quale dovrebbe essere il suo prezzo di partenza

Il nuovo modello di Alfa Romeo sarà un Urban SUV pensato per muoversi comodamente in città. L’auto avrà un design tipicamente Alfa Romeo e un carattere sportivo e sarà lanciato per far avvicinare al marchio un pubblico più giovane. Il debutto dovrebbe avvenire entro la fine del 2022 mentre lo sbarco in concessionaria avverrà nei primi mesi del 2023.

Con questo baby SUV Alfa Romeo entrerà nel segmento più caldo in assoluto del mercato auto e dunque le sue vendite sono destinate ad impennarsi in Europa. Il veicolo dovrebbe avere una lunghezza intorno ai 420 cm mentre per quanto riguarda il prezzo, la versione entry level potrebbe partire da circa 20 mila euro.