Il 2020 di Alfa Romeo fino a questo momento è stato a dir poco disastroso. Le immatricolazioni, anche a causa della crisi causata dall’epidemia di coronavirus, sono crollate in tutto il mondo con un crollo di oltre il 50% rispetto allo scorso anno. Questo nonostante già nel 2019 le quotazioni della casa automobilistica del Biscione erano segnalate in declino rispetto agli anni precedenti per mancanza di novità e per la crisi in cui versa il settore già da prima di COVID-19.

Dopo un brutto 2020, il 2021 di Alfa Romeo potrebbe essere decisamente ricco di novità

Sebbene molte persone, anche tra gli stessi fan di Alfa Romeo, siano piuttosto pessimisti sul futuro dello storico marchio milanese, in realtà con il 2020 il Biscione potrebbe aver toccato il fondo. Il prossimo anno si dice che per la società del gruppo Fiat Chrysler Automobiles possa essere molto importante. Infatti una volta che la fusione di Fiat Chrysler con PSA si sarà conclusa dando origine al gruppo Stellantis, le cose per la casa del Biscione potrebbero migliorare decisamente.

In particolare si dice che nella seconda metà del prossimo anno potrebbero essere annunciate quelle che saranno le novità per la gamma di Alfa Romeo nei prossimi anni. Al momento ovviamente le indiscrezioni si moltiplicano. C’è chi parla di una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta, chi dell’arrivo di un misterioso modello, chi ancora del ritorno dell’Alfetta.

Questo senza dimenticare che i SUV da 1 dovrebbe diventare addirittura 4. Anche nel segmento delle auto sportive qualche novità potrebbe arrivare grazie a Maserati che potrebbe mettere a disposizione le sue tecnologie per il lancio di una nuova super car di Alfa Romeo sfruttando la nuova Maserati MC20 che sarà presentata a settembre. Vedremo dunque quali novità arriveranno per il celebre marchio italiano con il prossimo anno.