Sponsorizzato

A Natale solletichiamo il palato degli amanti del cibo con un regalo gourmet

20 Dicembre 2021 - 09:05

condividi

Quest’anno, per chi desidera essere originale nella scelta dei regali di Natale, è d’obbligo pensare alla tavola.

A Natale solletichiamo il palato degli amanti del cibo con un regalo gourmet

Una proposta sfiziosa, per solleticare l’idea della convivialità e del gusto, è sempre ben accetta ed è l’occasione per assaporare e far apprezzare le specialità del made in Italy, appartenenti a un ambito come quello gastronomico, da mettere sotto l’albero in splendide confezioni regalo per Natale.

Chi sceglie soluzioni raffinate, può considerare idee regalo gourmet in grado di sorprendere. Interessante l’idea di dispensare prodotti golosi, e appetitosi, da gustare durante le feste e condividere con i propri cari. Le materie prime, come quelle prodotte nelle nostre terre, secondo la tradizione tramandata di generazione in generazione, si rivelano perfette per preparare deliziosi manicaretti, e confezionare regali gastronomici genuini.

Scegliendo d’innovare si può approfittare dei tanti prodotti della tradizione culinaria del nostro territorio, da distribuire a piene mani. Nessuna occasione può essere altrettanto propizia per far conoscere e apprezzare i prodotti italiani, scegliendo di donare regali gourmet.

Un regalo gourmet per le buone forchette

Per chi si mette alla ricerca di un regalo, da dedicare alla classica ’buona forchetta’, le soluzioni sono davvero tante, e tutte sorprendentemente gustose. La guida per i regali gourmet è ricca di proposte, a partire dai classici intramontabili come gli oli extravergine d’oliva, gli aceti balsamici di Modena IGP, perfetti per rendere un piatto speciale, la ricca collezione di condimenti e salse al tartufo, la selezione di vini. La lista si allunga per chi si va a caccia di prelibatezze e strizza l’occhio a pandoro e panettone, alle note golose del cioccolato, considera immancabili la crema di nocciole delle Langhe, le acciughe salate sott’olio riposte nella classica ‘arbanella’, lo Strolghino stagionato, adagiato nel tipico tagliere di legno, per soddisfare anche i palati più esigenti.

I regali gourmet, preparateli seguendo poche e semplici regole

A Natale le cucine italiane profumano di buono, e la ricercatezza di un regalo da buongustaio non potrà che rendere ancora più ricca la festa. Se pensate a un regalo gastronomico è importante seguire, poche e semplici regole, ma straordinariamente importanti.

Se la qualità del prodotto è importante, lo è in egual misura la confezione. Consegnando il regalo in maniera troppo semplice a venir meno è l’effetto sorpresa. Per un articolo gastronomico di pregio, vale la pena considerare l’idea di un involucro raffinato o quantomeno originale, da predisporre secondo i crismi, e tassativamente corredato da un biglietto di auguri, meglio se scritto a mano, di vostro pugno.

I regali gourmet devono essere maneggiati con cura, spesso infatti sono contenuti in barattoli o bottiglie di vetro, quindi estremamente delicati. Per evitare problemi meglio scrivere sulla confezione la dicitura ‘fragile’, per essere certi che il pacco sarà trattato con tutte le attenzioni del caso.

Considerate l’idea di incartare il regalo in una confezione ecosostenibile, preparata di tutto punto. Utilizzare in maniera originale, e creativa, materiale per alimenti rigorosamente ecologico, come ad esempio la carta del pane, simpatici tovaglioli oppure stoffe riciclate.

Le proposte gastronomiche devono essere scelte non soltanto in base al vostro gusto. Prima di acquistare un qualsiasi prodotto valutate le preferenze di chi lo riceverà. In ogni caso, se conoscete poco l’articolo, fatevi consigliare dal rivenditore, per non commettere errori.

Argomenti

# Natale

Iscriviti a Money.it