Eni
(ENI)

ULTIMO VALORE

14,22

ULTIMA VARIAZIONE

0,47%

PERFORMANCE

1 sett.

+1,81%

1 mese

-2,64%

6 mesi

+2,39%

1 anno

-8,28%

Quotazione e grafico ENI

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi Eni

Ultimo valore 14,22
Chiusura precedente 14,156
Minimo oggi -
Minimo (52 sett.) 13,52
Simbolo ENI
Var. % 0,47%
Apertura -
Massimo oggi -
Massimo (52 sett.) 16,61
ISIN IT0003132476

Dati fondamentali Eni

Exchange MIL
Azienda Eni SpA
Tipo Azienda Oil & Gas - integrato
Valuta EUR
Settore Energia
Sotto settore Oil & Gas Integrated

Dati fondamentali finanziari

Ultimo anno
Periodo riferimento 2016
Utile per azione -0.41
Numero di azioni 3601.14
Rapporto P/E 0
Rapporto P/B 1.06
Rapporto P/S 0.98
Rapporto PEG 0
Rendimento % Dividendo 5.17
Dividendo per azione 0.8
Ultimo trimestre
Periodo riferimento 9/2017
Utile per azione 0.1
Numero di azioni 3440
Rapporto P/E 30.43
Rapporto P/B 1.04
Rapporto P/S 0.75
Rapporto PEG 0
Rendimento % Dividendo 5.71
Dividendo per azione 0.4

Nella tabella sono riportati i valori e i multipli incorporati dai prezzi di Borsa relativi all'ultimo esercizio approvato e all'ultima trimestrale riportata della società.

Descrizione Eni

Eni

Eni, acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi, è un’azienda multinazionale creata dallo Stato Italiano come ente pubblico nel 1953 sotto la presidenza di Enrico Mattei, che ne fu Presidente fino alla sua morte, nel 1962. L’azienda fu successivamente convertita in società per azioni nel 1992.

La società è impegnata nell’esplorazione, sviluppo e produzione di idrocarburi, nella fornitura e commercializzazione di gas, gas naturale liquefatto (LNG) e energia, nella raffinazione e commercializzazione di prodotti petroliferi, nella produzione e commercializzazione di prodotti petrolchimici di base, materie plastiche ed elastomeri e nel commercio di materie prime.

I segmenti della società comprendono Exploration & Production, Gas & Power e Refining & Marketing, i quali sono operanti in oltre 40 paesi, tra cui Italia, Libia, Egitto, Norvegia, Regno Unito, Angola, Congo, Nigeria, Stati Uniti, Kazakistan, Algeria, Australia, Venezuela, Iraq, Ghana e Mozambico.

Nel 2018 è l’ottavo gruppo petrolifero mondiale per giro d’affari. La rivista Forbes nel maggio 2017 ha indicato Eni tra le prime 500 aziende al mondo per capitalizzazione di mercato, mentre la classifica Fortune 500 annovera Eni tra le prime 150 al mondo per fatturato.

Eni è quotata in Borsa Italiana con il ticker ENI, ma anche al New York Stock Exchange (NYSE). Il titolo è componente dei seguenti indici azionari: Euro Stoxx 50, Stoxx Europe 600, Euro Stoxx, Bloomberg European 500, Stoxx Europe 600 Oil& Gas, MSCI Euro Index, Stoxx Europe 50.

Management della società

President/CEO: Claudio Descalzi

Chief Financial Officer: Massimo Mondazzi

Chief Exploration Officer: Luca Bertelli

Chief Upstream Officer: Antonio Vella

Chief Refining&Marketing Officer: Giuseppe Ricci

Chief Services & Stakeholder Relations OFC: Claudio Granata

Chief Gas & LNG Mktg & Power Ofcr: Massimo Mantovani

Chief Dev/Oper/Techn OFC: Alessandro Puliti

Chief Digital Officer: Luigi Lusuriello

Senior Exec VP:Affairs & Governance/Secy: Roberto Ulissi

Senior Exec VP:Internal Audit: Marco Petracchini

Senior Exec VP:Commercial Negotiations: Marco Bollini

Senior Exec VP:Legal Affairs: Stefano Speroni

Senior VP:Investor Relations: Francesco Gattei

Exec VP:Integrated Compliance: Luca Franceschini

Exec VP:Energy Solutions: Luca Cosentino

Exec VP:External Communication: Marco Bardazzi

Exec VP:Integrated Risk Mgmt: Jadran Trevisan

Exec VP:International Affairs: Lapo Pistelli

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Approfondimenti Eni

Ufficio Studi Money.it -

Eni: cogliere il rimbalzo per incrementare gli short

Eni: cogliere il rimbalzo per incrementare gli short