analisi tecnica

Leonardo: in attesa di operazioni long dopo pullback

La struttura tecnica del titolo quotato a Piazza Affari continua ad evidenziare segnali di miglioramento. Per l’operatività odierna si potrebbero implementare strategie di matrice rialzista dopo un eventuale pullback

FTSE Mib: necessario segnale di forza per proseguire il rimbalzo

Sul principale listino italiano prosegue la debolezza. Per la prosecuzione dell’impulso bullish è importante che i compratori riescano a mantenersi al di sopra del supporto di breve periodo e che effettuino il breakout dei top dell’attuale fase di congestione

Mediaset: via a operazioni short su rottura supporto

Le quotazioni del Biscione non hanno retto al confronto con la soglia psicologica dei 3 euro, rompendo una trendline supportiva di breve periodo. Se venisse violata l’attuale area di concentrazione di domanda i venditori potrebbero prendere il sopravvento

Materie prime: WTI, strategie operative di breakout con Fibonacci

Il derivato sul greggio perde momentum dopo il rialzo effettuato nella prime settimane di gennaio. L’attuale fase laterale dei prezzi favorirebbe quindi l’implementazione di strategie breakout con target identificabili tramite i ritracciamenti di Fibonacci

Analisi Forex: le strategie contro-trend su AUD/USD

L’Aussie mostra i primi segnali di debolezza dopo il rialzo messo a segno mercoledì scorso. Nonostante il trend sia rialzista si potrebbero implementare strategie contrarian, seppur di breve respiro

Snam perde momentum, via a strategie short di breve termine

Il titolo del settore utility comincia a mostrare i primi segnali di debolezza dopo aver segnato un nuovo massimo di periodo. La divergenza visibile tramite un oscillatore di momentum farebbe pensare ad un movimento correttivo imminente