Studi di Settore

Gli studi di settore sono uno strumento di accertamento fiscale che viene utilizzato dall’ Agenzia delle Entrate per riconstruire, attraverso un insieme di dati, il reddito prodotto dal contribuente.
Gli studi di settore rappresentano quindi uno strumento di accertamento fiscale che il Fisco utilizza per rilevare i parametri fondamentali per ricostruire il reddito di professionisti e imprese. Con gli studi di settore viene raccolta una ampia base di dati economico-contabili che consentono di verificare le capacità reddituali dell’azienda e/o del professionista.

Studi di Settore, ultimi articoli su Money.it

Modello IVA 2020, novità e istruzioni per la compilazione del frontespizio

Pubblicato il 13 febbraio 2020 alle 07:00

Dichiarazione IVA 2020, le istruzioni per la compilazione del frontespizio si trovano nel provvedimento AdE del 15 gennaio. La principale novità del modello riguarda la casella «Esonero dall’apposizione del visto di conformità» e interessa i soggetti a cui si applicano gli ISA.

Benefici ISA anche con la dichiarazione dei redditi in ritardo

Pubblicato il 7 febbraio 2020 alle 13:22

ISA 2020, i benefici fiscali non si perdono anche se la dichiarazione dei redditi è stata presentata in ritardo, purché non si superi il limite di 90 giorni e che i dati dichiarati siano corretti. Il chiarimento dell’Agenzia delle Entrate è contenuto nella risposta n. 31 del 6 febbraio.

Partite IVA, il Governo prova a fare pace col Milleproroghe

Pubblicato il 5 febbraio 2020 alle 13:20

Partite IVA, un emendamento al decreto Milleproroghe prevede di usare i dati dei controlli ISA dell’anno 2018 solo per promuovere la compliance. Basterà questa proposta del Governo per fare pace? Vediamo quali sono le novità per le partite IVA nel 2020.

ISA 2020, approvati 175 nuovi modelli: tutte le novità

Pubblicato il 3 febbraio 2020 alle 17:08

ISA 2020, disponibili online 175 nuovi modelli approvati dall’Agenzia delle Entrate, che con il provvedimento n. 27762 del 31 gennaio ha individuato anche le modalità di richiesta degli ulteriori dati necessari ai fini dell’elaborazione ISA per l’anno di imposta 2019. Vediamo tutte le novità.

Telefisco 2020, il convegno sulle novità fiscali per imprese e professionisti

Pubblicato il 30 gennaio 2020 alle 08:00

Oggi 30 gennaio Money.it seguirà in diretta streaming il convegno Telefisco 2020 del Sole 24 Ore, tenendo informati i propri lettori sulle risposte dell’Agenzia delle Entrate, del MEF e della Guardia di Finanza su regime forfettario, appalti, ISA e tutte le altre novità fiscali in programma per imprese e professionisti.

Partite IVA, novità ISA 2020: ecco come cambia la pagella dell’imprenditore

Pubblicato il 10 gennaio 2020 alle 11:40

Partite IVA, novità in arrivo per gli ISA 2020 con la pubblicazione del decreto MEF in Gazzetta Ufficiale l’8 gennaio. In esso sono contenuti 89 nuovi Indici Sintetici di Affidabilità fiscale, insieme alle note per il calcolo del punteggio: vediamo come cambia la pagella dell’imprenditore.

Soggetti esclusi dagli ISA 2019

Pubblicato il 25 novembre 2019 alle 12:15

Chi sono i soggetti esclusi dagli ISA 2019? Gli Indici Sintetici di Affidabilità sono ormai in vigore, ma non per tutti. Ecco la lista dei soggetti che non obbligati a compilare i modelli ISA. I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

Soggetti ISA e forfettari, acconto imposte ridotto. Le regole per il calcolo

Pubblicato il 13 novembre 2019 alle 11:45

Con la risoluzione numero 93/E del 12 novembre 2019 l’Agenzia delle Entrate fornisce i chiarimenti sulla riduzione dell’acconto delle imposte sui redditi. Le novità del DL Fiscale 2020 si applicano ai soggetti ISA, compresi i forfettari, ed anche le imposte collegate al reddito, come la cedolare secca. Tutte le istruzioni e novità.

ISA 2019, proroga rate imposte dal 18 novembre al 16 marzo 2020

Pubblicato il 15 ottobre 2019 alle 10:59

Con il comunicato del 14 ottobre 2019, il MEF ha annunciato la proroga delle rate delle imposte dal 18 novembre al 16 marzo 2020: i 3 miliardi di euro di entrate in più faranno da copertura alle novità della Legge di Bilancio 2020.

|