Lavoro domestico

Il lavoro domestico in Italia è un’attività lavorativa che viene svolta da un soggetto, con carattere di continuità, al fine del soddisfacimento di esigenze domestiche e familiari.
Il lavoro domestico è una tipologia di lavoro avente ad oggetto la prestazione di servizi di natura domestica.
Il datore di lavoro può essere sia una persona singola, che una famiglia che una comunità senza fini di lucro.
I dipendenti che svolgono attività lavorativa riconducibile al lavoro domestico vengono identificati con il nome di colf, termine che sta a significare «collaboratore familiare».

Per approfondire l’argomento leggi anche la guida:
Come mettere in regola colf e badanti? La guida completa con le istruzioni dell’Inps

Lavoro domestico, ultimi articoli su Money.it

Canone Rai: la badante fa perdere l’esenzione

La badante convivente fa perdere il diritto all’esenzione dal canone Rai, come stabilito dalla risposta n.242 dell’Agenzia delle Entrate, in risposta all’interpello di un’anziana contribuente.

|