Brent

Brent è il termine con cui si indica un petrolio molto leggero il cui nome deriva dal giacimento scoperto nel Mare del Nord nel 1972.
Il termine è poi passato ad indicare tutto il petrolio dell’Europa.

A livello internazionale esistono molte tipologie di petrolio, ma a livello di scambi quelle che hanno maggiore importanza sono principalmente il WTI e il Brent. Queste due tipologie hanno il maggiore volume e riscuotono il maggiore interesse sul mercato azionario.

Il Brent, insieme al WTI, West Texas Intermediate, è il principale tipo di greggio utilizzato come riferimento nei mercati mondiali. Lo scambio del Brent avviene sul mercato di Londra, mentre il WTI è scambiato a New York. Il suo prezzo determina per il 60% quello del petrolio estratto nel mondo.

Su Money.it potrete rimane aggiornati leggendo gli articoli che si trovano in questa sezione del sito. Per chi invece volesse conoscere i dettagli che distinguono il petrolio WTI dal Brent vi consigliamo di leggere Petrolio BRENT e WTI qual è la differenza? Quale costa di più e perché?

Brent, ultimi articoli su Money.it

Petrolio: prezzo a circa 50$ fino al 2018 - CFO di Statoil

Lorenzo Monti

2 Novembre 2015 - 16:10

Petrolio: prezzo a circa 50$ fino al 2018 - CFO di Statoil

Il prezzi di Brent e WTI hanno chiuso la settimana passata in rialzo, ma il CFO del colosso petrolifero Statoil vede ancora lontano un recupero consistente, con il prezzo del petrolio a 50$ fino al 2018.