BTP Futura

I BTP Futura sono dei nuovi titoli di Stato introdotti dal governo nel 2020 con l’obiettivo di sostenere l’economia italiana travolta dal coronavirus.

I proventi derivanti dalle loro emissioni, dedicate solo ed esclusivamente al pubblico degli investitori retail, serviranno infatti a finanziare i provvedimenti e le misure pensate dall’esecutivo per frenare il tracollo economico post-COVID.

La prima emissione del BTP Futura è stata programmata per il periodo 6-10 luglio 2020. A questo titolo di Stato sono state attribuite diverse caratteristiche tra cui una scadenza decennale, un premio fedeltà legato al PIL e anche delle cedole step-up.

Non sono stati previsti riparti e il lotto minimi di investimento è stato stabilito in euro 1.000.

Per l’acquisto del BTP Futura invece sono state rese operative le stesse modalità utilizzate per il BTP Italia (banca, posta o canali online).

Di seguito la nostra guida completa su questo nuovo strumento pensato dall’esecutivo per risollevare le sorti del Paese.

BTP Futura, ultimi articoli su Money.it

Btp Futura al via oggi: cedole, premi fedeltà, Isin. La guida

Pierandrea Ferrari

20 Aprile 2021 - 09:16

Btp Futura al via oggi: cedole, premi fedeltà, Isin. La guida

Al via, dalla mattinata di oggi, le sottoscrizioni per il nuovo Btp Futura, titolo obbligazionario alla terza emissione destinato a sostenere la ripresa economica in Italia. Cedole, premi fedeltà, codice Isin: ecco tutto quello che c’è da sapere sul nuovo bond.

Btp Futura: conviene comprare?

Renato Frolvi

17 Aprile 2021 - 06:00

Btp Futura: conviene comprare?

Conviene comprare il nuovo Btp Futura? Un’analisi delle cedole, dei premi fedeltà e del rendimento minimo garantito comparati con i ritorni dell’investire nei classici Btp.

BTP Futura: ecco le 3 cedole definitive

Cristiana Gagliarducci

10 Luglio 2020 - 18:30

BTP Futura: ecco le 3 cedole definitive

Comunicate le tre cedole definitive del BTP Futura, l’elemento che fa comprendere al risparmiatore se conviene oppure no.