Volkswagen Golf R Variant è una station wagon veloce. Rappresenta la familiare più potente di sempre prodotta dal brand tedesco, un veicolo dinamico, divertente e dal look sportivo, difficile pretendere di più considerando anche il notevole spazio a disposizione.

Volkswagen Golf R Variant ha una dotazione completa e numerosi sistemi di assistenza alla guida.

Un cuore sovralimentato, un cambio automatico doppia frizione DSG e la trazione integrale 4Motion integrata con il Torque Vectoring R Performance, ingredienti questi che ne esaltano prestazioni e puro piacere di guida.

Volkswagen Golf R Variant ha prestazioni da riferimento

Un quattro cilindri in linea da 1.983 cm3, un motore turbo benzina da 320 cavalli e 420 Nm di coppia massima, rispetto alla generazione precedente sostanzioso non solo l’incremento di potenza (+20 cavalli) ma anche quello coppia (+20 Nm), quest’ultima disponibile già a partire dai 2.100 giri al minuto.

Volkswagen Golf R Variant

Tante le caratteristiche rendono particolarmente efficiente questa unità a cominciare dalla presenza dell’iniezione diretta, del sistema di ricircolo dei gas di scarico integrato nella testata e nel controllo elettronico dell’alzata delle valvole.

A stupire non è solo la potenza considerevole in rapporto alla ridotta cilindrata, quanto la sua efficienza, l’omologazione Euro 6D e i ridotti consumi dichiarati dalla casa madre: circa 7,2 - 7,3 litri per 100 chilometri nel ciclo combinato WLTP.

Di serie è presente la trasmissione automatica doppia frizione DSG a 7 rapporti.

Nuovo è anche il sistema di trazione integrale 4Motion con toque vectoring R Performance, il differenziale autobloccante lavora in abbinamento a una frizione a lamelle con ripartizione della coppia motrice 50:50.

Quattro le modalità di guida disponibili:

  • Comfort;
  • Sport;
  • Race;
  • Invidual.

Volkswagen Golf R Variant

In presenza del Performance Pack (optional) il guidatore ha a disposizioni due ulteriori opzioni:

  • Special;
  • Drift.

Per la prima volta su di una station wagon è presente il Vehicle Dynamics Manager che lavora in abbinamento al controllo adattivo del telaio, ai differenziali autobloccanti elettronici XDS e allo sterzo a indurimento progressivo, ne deriva un’agilità notevole e insospettabile per una familiare.

Adeguato alle prestazioni è l’impianto frenante che prevede dischi da 357 millimetri e pinze freno in alluminio con pastiglie sportive, per un risparmio di peso rispetto alla versione “base” di 600 grammi.

Di serie sono presenti cerchi da 18 pollici con design specifico, a richiesta con il pack R Performance sono da 19 pollici con pneumatici 235/35.

Volkswagen Golf R Variant

Volkswagen Golf R Variant: prezzi a partire da 51.585 euro

Raggiunge una velocità massima di 250 km/h, con il pacchetto R Performance disponibile come optional, viene eliminato il limitatore elettronico di velocità e il limite spostato a 270 km/h. Nel classico 0 - 100 km/h il tempo dichiarato dalla casa madre è di 4,9 secondi.

Con il controllo adattivo del telaio (DCC), una centralina elettronica analizza frenata, accelerazione e angolo di sterzata variando lo smorzamento delle sospensioni con una velocità di calcolo di 200 volte al secondo,

Particolarmente curata la sicurezza, come da tradizione per il marchio Volkswagen la suite ADAS è presente al completo e prevede tra l’altro diversi sistemi di assistenza alla guida particolarmente utili tra cui:

  • Driver Alert System;
  • Autonomous Emergency Braking con City Emergency Braking e rilevamento pedoni;
  • Lane Assist;
  • Travel Assist.

Ricca a dotazione di serie, il climatizzatore automatico dispone di nuove funzioni, grazie al Digital Cockpit Pro è possibile personalizzare completamente la strumentazione accendendo persino a diverse funzioni speciali riservate ai modelli R:

  • distribuzione della coppia motrice tra gli assali;
  • cronometro;
  • accelerazione laterale;
  • pressione di sovralimentazione;
  • temperatura del cambio;
  • potenza utilizzata.

Foto Volkswagen R Variant