Viaggi gratis in Europa se hai compiuto 18 anni, ecco come chiedere subito i biglietti

Simone Micocci

16/04/2024

DiscoverEU, da oggi si può fare domanda per il pass che consente ai diciottenni di viaggiare gratuitamente in Europa per massimo 1 mese.

Viaggi gratis in Europa se hai compiuto 18 anni, ecco come chiedere subito i biglietti

Si ripete anche quest’anno l’iniziativa DiscoverEU (da non confondere con l’InterRail) - nata nel lontano 2018 - con cui l’Unione Europea permette ai più giovani di viaggiare gratis in treno (e in casi eccezionali anche con mezzi alternativi di trasporto come autobus, traghetti o persino aerei) tra i Paesi europei (e non solo).

Lo scopo di DiscoverEU, che rientra nell’ambito del programma Erasmus+, è di offrire ai neo maggiorenni un’esperienza di viaggio capace di promuovere il loro senso di appartenenza all’Unione Europea, esplorando la diversità dell’Europa con tutto il suo patrimonio culturale e la sua storia.

Ai vincitori del pass di DiscoverEU verrà infatti consentito di viaggiare gratuitamente in Europa nel periodo che va tra l’1 luglio 2024 e il 30 settembre 2025, con il pass che una volta attivato avrà validità di 1 mese.

Se quindi hai 18 anni (alla data dell’1 luglio) e hai voglia di partire per un’esperienza utile per espandere la tua “comfort zone”, questa potrebbe essere l’opportunità che cercavi.

Ovviamente, però, c’è un numero limitato di pass. Per questo motivo una volta scaduto il termine per l’invio delle domande avrà inizio una fase di selezione sulla base delle risposte date a un questionario.

A tal proposito, vediamo come fare per richiedere il pass DiscoverEU per viaggiare gratis in treno in Europa, quali sono i requisiti nonché i Paesi dove si può andare.

Come funziona DiscoverEU

L’iniziativa mira a favorire l’integrazione e la multiculturalità all’interno del territorio europeo.

Come anticipato, infatti, i vincitori otterranno un pass gratuito per accedere, per un periodo massimo di 30 giorni, ai treni che circolano su tutta la rete ferroviaria europea.

L’obiettivo è dare ai giovani cittadini europei l’opportunità di conoscere i paesaggi mozzafiato del vecchio continente e la sua varietà di piccole e grandi città spostandosi in treno.

Per l’edizione di quest’anno i pass messi in palio per i residenti in Italia sono 4.364.

Requisiti

Per partecipare bisogna avere i seguenti requisiti:

  • avere 18 anni al 1° luglio 2024, ossia essere nati tra il 1° luglio 2005 (incluso) e il 30 giugno 2006 (incluso);
  • essere residenti in uno Stato dei 27 Stati membri dell’Unione Europea, o comunque cittadini degli stessi ma residenti in uno dei Paesi d’oltremare associati all’Ue (come ad esempio Aruba, Polinesia francese e Groenlandia).

Chi risiede in Italia, quindi, può regolarmente farne richiesta a patto che:

  • il viaggio inizi in uno dei Paesi ammissibili a DiscoverEU;
  • abbia una durata di almeno 1 giorno e al massimo 30;
  • ha intenzione di recarsi almeno in un Paese straniero ammissibile per il programma;
  • è disposto a diventare ambasciatori DiscoverEU.

Come farne domanda

Per l’invio delle candidature c’è tempo fino al prossimo 30 aprile, ore 12 italiane. Considerando che il via libera è arrivato oggi, quindi, ci sono appena 14 giorni di tempo per fare richiesta del pass.

La domanda va inviata cliccando qui e successivamente su “partecipa ora”.

Una volta inoltrata la domanda i candidati devono rispondere a 5 quiz a risposta multipla (riguardanti l’Unione europea in generale e altre iniziative dell’Unione europea rivolte ai giovani) con l’aggiunta di 1 domanda sussidiaria.

La Commissione europea e l’Eacea (Agenzia esecutiva per l’istruzione e la cultura) classificheranno i candidati per paese in base alle loro risposte al quiz e alla domanda di “spareggio”.

Al termine della selezione tutti i candidati riceveranno una mail con l’esito. I non selezionati saranno comunque inseriti in un elenco di riserva in caso qualcuno rinunci.

È possibile viaggiare in gruppo?

L’Unione Europea ha pensato davvero a tutto e per incentivare sempre di più l’adesione ha ammesso sia la partecipazione da soli che quella in gruppi di massimo 5 persone.

Se si decide di viaggiare in gruppo, in fase di presentazione della domanda si dovrà nominare un capogruppo che compilerà il modulo di domanda e risponderà al quiz e all’eventuale domanda di spareggio.

Quando presenterà la domanda, il capogruppo riceverà un codice che dovrà dare agli altri membri del gruppo. Con il codice fornito dal capogruppo, gli altri potranno registrarsi online e compilare i campi con i loro dati personali. Tutti i partecipanti ovviamente dovranno rispettare i requisiti.

Porte aperte anche ai giovani affetti da disabilità che potranno portare con sé un accompagnatore che li aiuti nella trasferta.

Cosa spetta

Ai candidati selezionati verrà chiesto di scegliere tra due diverse opzioni di viaggio:

  • flessibile: con la possibilità di viaggiare senza giorni prestabiliti per un massimo di 7 giorni per un periodo di massimo 1 mese. Non ci sono limitazioni per i Paesi che si possono visitare (a patto ovviamente che siano quelli ammissibili nel programma);
  • fissa: orari e giorni di viaggio vanno comunicati in anticipo. Si possono visitare al massimo 2 Paesi tra quelli Ue o associati al programma Erasmus+, mentre l’opzione di viaggio include tutte le spese di prenotazione con un limite complessivo da rispettare di 283,26 euro.

Oltre al pass i giovani hanno accesso all’app mobile DiscoverEU Travel che consente di accedere a un servizio di assistenza, oltre a fornire i suggerimenti per un’efficiente programmazione del viaggio. E nell’app mobile è disponibile anche la tessera digitale di sconto denominata Carta europea per i giovani, la quale dà accesso a una serie di riduzioni (ad esempio sui biglietti di ingresso ai musei) e vantaggi.

Ovviamente le spese di vitto e alloggio, l’assicurazione, gli eventuali supplementi e le spese di altro genere connesse al viaggio sono a carico dei viaggiatori.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

113 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo