Borsa Italiana: offerta da 4 miliardi dietro l’angolo

Borsa Italiana: trapelano i dettagli sull’offerta congiunta di CDP ed Euronext. Cosa prevede?

Borsa Italiana: offerta da 4 miliardi dietro l'angolo

Le novità sulla vendita di Borsa Italiana ancora al centro del dibattito.

L’offerta congiunta di Cassa depositi e Prestiti ed Euronext non è ancora arrivata, ma alcuni dettagli della stessa sono già stati riportati da Bloomberg, che ha citato alcune fonti a conoscenza della materia.

Vendita Borsa Italiana: cosa sappiamo dell’offerta CDP-Euronext

Dai 3,5 ai 4 miliardi di euro: tanto potrebbe valere secondo le indiscrezioni citate la vendita di Borsa Italiana per CDP ed Euronext.

Quest’ultimo ha accettato di presentare un’offerta congiunta assieme a Cassa Depositi e Prestiti, alla quale finirebbe per garantire una fetta dell’8% in caso di corretta esecuzione dell’operazione.

Le persone ascoltate da Bloomberg hanno chiesto di rimanere anonime vista la delicatezza della questione, ma i dettagli da loro forniti sulla vendita di Borsa Italiana hanno suscitato l’interesse dell’intero mercato.

Anche Deutsche Börse si farà avanti?

Non molto tempo fa sono circolate le prime indiscrezioni sul possibile interesse tedesco per Borsa Italiana, considerata un asset strategico soprattutto in patria visto il mercato MTS (Mercato Telematico dei titoli di Stato).

Secondo Bloomberg anche Deutsche Börse potrebbe scegliere di partecipare alla gara presentando un’offerta indipendente. Anche altri competitor, comunque, potrebbero farsi avanti alla fine.

Contattati dal quotidiano, i rappresentanti di CDP, Deutsche Börse, Euronext, LSE e del MEF non hanno voluto commentare le ultime indiscrezioni sulla vendita di Borsa Italiana.

Argomenti:

Borsa Italiana CDP

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories