uTorrent italiano: come scaricare e installare

Una guida completa su uTorrent in italiano: i passaggi da seguire per scaricare e installare la versione nella nostra lingua.

uTorrent italiano: come scaricare e installare

State cercando in rete il programma uTorrent in italiano perché non riuscite ad usare la versione in lingua inglese, ma non sapete come fare? Tranquilli, si tratta di un problema comune, per il quale però esiste una soluzione semplice. Infatti, anche se il programma uTorrent è già stato installato sul computer con una lingua diversa rispetto all’inglese si è sempre in tempo a porvi rimedio.

Come forse saprete, uTorrent è il più famoso client della rete BitTorrent tramite cui è possibile scaricare contenuti multimediali come film e musica, ma anche libri e giochi. Disporre della versione di uTorrent in italiano non dà comunque la garanzia di scaricare esclusivamente file nella nostra lingua, concetto questo che il più delle volte non viene compreso dagli utenti.

Di seguito spiegheremo come scaricare uTorrent in italiano, illustrando i passaggi da completare per l’installazione su PC, Mac e smartphone Android (il programma non è disponibile su iPhone e iPad). Inoltre, daremo qualche dritta su come riuscire a eseguire il download di file in lingua italiana. In conclusione proporremo una guida semplice e intuitiva per eseguire il download di una o più risorse selezionate dalla rete BitTorrent.

Importante: il client uTorrent è legale. Non lo è, invece, scaricare materiale coperto da copyright. Il nostro tutorial è realizzato a scopo puramente illustrativo, non si pone come obiettivo quello di incentivare la pirateria online, pratica da cui ci dissociamo con fermezza.

uTorrent italiano per Windows

Ipotizziamo di voler scaricare uTorrent in italiano per Windows 10. Innanzitutto colleghiamoci al sito ufficiale, quindi facciamo uno scroll verso il basso, clicchiamo sul bottone Scarica uTorrent Classic. Ora individuiamo la sezione Basic e pigiamo sul pulsante Scarica Ora, così da lanciare il download della versione gratuita.

Nella nuova finestra che compare cliccare sul tasto per avviare la procedura d’installazione guidata. A questo punto pigiamo sul tasto Next due vote consecutive, quindi su Agree per accettare i termini di utilizzo. Togliamo ora il segno di spunta accanto a Install Opera browser e clicchiamo su Next, poi pigiamo su Decline per rifiutare l’installazione di Avast Free Antivirus e un’altra volta su Next.

Siamo ora nella schermata Configuration, dove sono indicati i valori predefiniti di uTorrent. Consigliamo di mantenere le impostazioni così come sono e di proseguire con un clic su Next per completare l’installazione. Dopo pochi secondi la procedura verrà portata a termine. Se lasciamo il segno di spunta accanto alla voce Launch uTorrent e clicchiamo sul pulsante Finish, il programma si avvierà in automatico alla chiusura della finestra.

Come dimostra l’immagine qui sopra, scaricando il file eseguibile dal sito italiano di uTorrent si ottiene un programma tradotto interamente in lingua italiana. L’unica opzione che non è tradotta è Activate Pro/Ad-Free, nella sezione Aiuto, tramite la quale si ha l’opportunità di attivare la versione a pagamento di uTorrent che elimina gli annunci pubblicitari e dà l’accesso a funzioni aggiuntive (dopo aver effettuato l’upgrade al costo rispettivamente di $19,95 e $4,95 all’anno).

Nell’eventualità, invece, che si debba cambiare la lingua su un software già installato bisogna cliccare sulla scheda Opzioni, quindi su Impostazioni. Nella nuova finestra che si apre pigiare sul menu a tendina posizionato accanto a Lingua e selezionare la voce Italian. Infine, cliccare sul tasto Applica per apportare le modifiche.

uTorrent italiano per Mac

La procedura per scaricare uTorrent in italiano su Mac non è molto diversa rispetto a quella vista per gli utenti Windows. Per prima cosa occorre collegarsi al sito ufficiale e da qui cliccare sul bottone Scarica gratis (il sito riconosce in automatico il sistema operativo in uso).

Una volta completato il download aprire il file uTorrent.dmg, quindi cliccare due volte sull’icona di uTorrent. Nella nuova schermata che si apre selezionare Apri, quindi fare clic su Continue, Accept (per accettare i termini di utilizzo) e Decline (per evitare l’installazione dell’antivirus Avast).

A questo punto si avvierà il processo d’installazione. Al termine bisogna pigiare sul tasto Close per chiudere la schermata della procedura guidata fin qui seguita, per poi andare sulla schermata principale del programma. Rispetto alla versione per Windows, uTorrent viene installato su Mac di default in inglese e non in italiano. Non disperate però, vi assicuriamo che a breve i comandi stranieri dell’interfaccia verranno sostituiti da quelli in italiano.

Nella barra dei menu cliccare sulla voce uTorrent, quindi scegliere l’opzione Preferences dal menu a tendina che si apre. Si aprirà una nuova finestra, dove sono incluse le impostazioni generali del programma. Individuiamo ora l’opzione Language e clicchiamo sul pulsante Download More posizionato accanto.

Non appena il tasto Download More scompare l’aggiunta delle altre lingue è stata completata. Arrivati a questo punto basta pigiare su English per aprire il menu a tendina relativo all’impostazione della lingua, quindi selezioniamo la voce Italian.

Per apportare la modifica desiderata usciamo dal programma cliccando su uTorrent dalla barra dei menu, poi su Quit uTorrent e Quit. Facciamo ora clic sulla lente d’ingrandimento posizionata in alto a destra, digitiamo uTorrent e clicchiamo due volte sull’icona del programma. Al nuovo avvio l’interfaccia sarà interamente in italiano.

uTorrent italiano per Android

Non tutti lo sanno ma esiste una versione di uTorrent per Android. Procediamo con il download dell’app uTorrent - Torrent Downloader da questo link, pigiando sul tasto Installa e attendendo la fine dell’operazione.

Lanciamo quindi l’applicazione, selezioniamo No grazie per evitare la raccolta di dati personali a fini pubblicitari durante l’uso dell’app e pigiamo due volte consecutive sull’opzione Consenti per permettere a uTorrent di avere accesso sia alla posizione che ai file memorizzati sul dispositivo (nel primo caso si può scegliere di rispondere Nega, l’esperienza utente non subirà alcuna modifica).

Dopo pochi secondi si accede alla home screen di uTorrent per Android e l’interfaccia sarà interamente in italiano. Non occorre dunque fare altro, come dimostra anche l’assenza dal menu dell’app di un qualsiasi riferimento alle impostazioni del linguaggio.

Siti Torrent per scaricare file in italiano

Nella lista aggiornata dei migliori siti Torrent sono presenti alcuni portali che ospitano numerosi file in lingua italiana, uno su tutti Il Corsaro Nero, vero e proprio punto di riferimento per la comunità del nostro Paese abituata a frequentare la rete BitTorrent. Dopo la sua momentanea chiusura, il sito è tornato online a questo indirizzo.

Un altro portale che rappresenta un punto fermo non solo a livello nazionale ma anche a quello globale è The Pirate Bay. Per avere la migliore ottimizzazione possibile suggeriamo di andare a questo indirizzo e cliccare su uno dei due URL con accanto la bandiera dell’Italia. Si può scegliere tra questo link e quest’altro indirizzo.

Come funziona uTorrent

Adesso che disponiamo di uTorrent in italiano siamo pronti per scaricare il nostro primo file dalla rete BitTorrent. Prima di proseguire, ci teniamo a ricordare che il download di materiale coperto da copyright è illegale e rientra tra i fenomeni più diffusi della pirateria online. Consigliamo dunque di accertarsi sempre sulla presenza o meno dei diritti d’autore per qualsiasi opera d’ingegno a cui si è interessati.

Innanzitutto occorre collegarsi a uno dei siti Torrent segnalati qui sopra. Se, ad esempio, si opta per The Pirate Bay bisogna digitare il termine di ricerca del contenuto desiderato nel campo vuoto della barra di ricerca, pigiare quindi sul tasto Invio della tastiera.

Quando individuiamo il file che meglio corrisponde alla nostra ricerca clicchiamo sul link collocato sotto la sezione Name, quindi selezioniamo Get this torrent per avviare il download. A questo punto il file Torrent sarà avviato dal client uTorrent, che si occuperà di scaricarlo sul computer nel più breve tempo possibile.

La velocità di download del file dipende sia dalla propria connessione Internet che dalle impostazioni del router, ma anche dal numero dei seed (gli utenti che hanno già il file completo e lo possono condividere con gli altri utenti tramite la rete BitTorrent). Questo numero così importante è indicato sotto la lettera S. Va da sé che più è alto maggiori sono le probabilità di un download veloce.

Per semplicità d’uso, quando si trova il file che si intende scaricare con uTorrent sul computer o sulla memoria interna dello smartphone consigliamo di cliccare sempre sull’icona del magnete. Infatti, selezionando l’icona del magnete il download viene trasferito in automatico al client uTorrent.

Suggeriamo, inoltre, di aumentare il livello di sicurezza di computer e smartphone con un buon antivirus, dal momento che all’interno dei file Torrent potrebbero nascondersi delle minacce per i dispostivi. A tal riguardo ecco la lista aggiornata dei migliori antivirus gratuiti.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Internet

Argomenti:

Internet PC Mac Android

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.