Trump immune? Cosa accade ora dopo la sentenza della Corte Suprema

Roberto Vivaldelli

03/07/2024

La Corte Suprema Trump ha diritto all’immunità per i procedimenti giudiziari relativi agli atti commessi durante le sue funzioni.

Trump immune? Cosa accade ora dopo la sentenza della Corte Suprema

L’ex presidente Usa Donald Trump ha accolto con grande entusiasmo la sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti, la quale ha stabilito che The Donald gode dell’immunità presidenziale per gli atti ufficiali a seguito della causa intentata dal consigliere speciale Jack Smith nell’ambito dell’indagine sull’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio 2021.

La Corte ha infatti deciso, con un voto di 6-3, che i presidenti godono dell’immunità per gli atti ufficiali, ma non per quelli non ufficiali. «In base alla nostra struttura costituzionale di poteri separati, la natura del potere presidenziale dà diritto a un ex Presidente all’immunità assoluta dalle azioni penali per le azioni che rientrano nella sua autorità costituzionale conclusiva e preclusiva», ha scritto il Presidente della Corte John Roberts. «E ha diritto a un’immunità almeno presunta per tutti i suoi atti ufficiali».

Le implicazioni della storica sentenza della Corte Suprema

[...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it