Trimestrale STM dai conti robusti

Salgono ricavi e utili per STMicroelectronics, che ha pubblicato la sua seconda trimestrale dell’anno

Trimestrale STM dai conti robusti

Conti robusti nel secondo trimestre del 2018 per STM, che mostra ricavi, utili e marginalità in crescita.
L’azienda italo-francese del settore conduttori ha segnato ricavi per 2,27 miliardi di dollari rispetto agli 1,92 registrati lo scorso anno nello stesso periodo: un risonante +18%.

L’utile netto è stato di 261 milioni di dollari, cifra che corrisponde a una crescita del 72,8% rispetto ai 151 milioni dello scorso anno.
La marginalità è al 40,2% contro il 38,3% del secondo trimestre del 2017 e contro le stesse attese dei vertici aziendali, ferme al 40%.

Sul fronte indebitamento invece si evidenzia una posizione positiva per 411 milioni di dollari (a fine giugno) rispetto ai 522 milioni di inizio aprile, con una liquidità che ammonta a 2,13 miliardi di dollari.

Il flusso di cassa del secondo trimestre dell’anno, infine, è di 360 milioni di dollari.

Prevista un’ulteriore crescita per il semestre in corso

Complici anche gli ottimi risultati, la società ha previsto ulteriori miglioramenti per il semestre in corso, parlando di un fatturato in salita del 10% e una marginalità destinata a restare su quota 40%.

Malgrado la forza delle cifre riportate, il titolo viaggia in rosso del 2,4% oggi in apertura, dopo essere schizzato ieri sulla vetta del Ftse Mib, registrando rialzi superiori ai 4 punti percentuali sull’onda degli ottimi risultati della concorrente di Zurigo del settore conduttori Ams.

Le azioni STM vengono da un +5,07% nell’ultimo mese, un +8,82% negli ultimi sei mesi e un +43,72% negli ultimi 12 mesi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Trimestrale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.