Trimestrale FCA: rivelati i dati del 3° trimestre 2019

La trimestrale di FCA sotto la lente: le previsioni degli analisti confermate o smentite?

Trimestrale FCA: rivelati i dati del 3° trimestre 2019

La trimestrale di FCA è stata finalmente pubblicata.

La quotata italoamericana ha reso noti i risultati economico-finanziari messi a segno nel 3° trimestre del 2019, un periodo in cui l’azienda ha ripetutamente fatto i conti con le indiscrezioni riguardanti un’ipotetica fusione con Renault, indiscrezioni ormai accantonate visto l’accordo appena trovato con Peugeot.

Pochi giorni prima dei conti, gli analisti hanno formulato diverse previsioni sulla trimestrale di FCA che, come previsto dal nostro calendario aggiornato di Borsa Italiana è stata pubblicata poco fa.

Trimestrale FCA: tutti i dati del 3° trimestre 2019

Il dato più evidente della trimestrale di FCA è stato senza dubbio il rosso di 179 milioni di euro che mal si è confrontato con l’utile adjusted di circa 1,4 miliardi del pari periodo 2018.

Come ribadito dal Lingotto, la perdita ha preso in considerazione anche 1,4 miliardi di svalutazioni senza le quali avremmo potuto parlare di un utile di 1,262 miliardi.

Nel 3° trimestre del 2019, la quotata italoamericana ha portato a casa anche un calo (-1%) dei ricavi, che sono così scesi a 27,322 miliardi. Allo stesso tempo l’ebit adjusted è scresciuto del 5% su base annua a 1,959 miliardi di euro.

“I forti risultati del terzo trimestre, costruiti sulla performance record del Nord America, ci consentono di confermare i target dell’anno e guardare a un 2020 migliore in termini di performance finanziaria”,

ha commentato Manley.

Il contenuto seguente è stato pubblicato prima dei conti e ha riguardato le attese del mercato sul 3° trimestre 2019
— -

Le previsioni

Il consensus di Facset ha parlato chiaro. Nel 3° trimestre del 2019 Fiat Chrysler Automobiles porterà a casa 27,663 miliardi di ricavi; un dato pressoché invariato rispetto al pari periodo dello scorso anno.

Ancora secondo previsioni, dalla trimestrale di FCA potrebbe emergere anche un lievissimo aumento (+1%) dell’ebitda adjusted, forse pronto a salire su quota 3,415 miliardi, e un’avanzata più marcata dell’ebit adjusted (+7%) a 1,995 miliardi.

A far male potrebbe però essere l’utile netto adjusted, visto in calo di almeno 4 punti percentuali su quota 1,287 miliardi. Occhi puntati anche sulle spese per investimenti, pronte a salire del 2% su quota 1,65 miliardi.

In linea di massima, hanno aggiunto da Fidentiis, è probabile che la trimestrale di FCA permetterà di confermare la guidance per l’intero 2019:

  • Ebit adjusted: superiore a €6,7 miliardi
  • Margine: oltre il 6,1%,
  • Utile per azione adjusted: sopra 2,7 euro
  • Cash flow da attività industriali: oltre 1,5 miliardi.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Fiat Chrysler Automobiles (FCA)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.