Toyota Yaris a idrogeno: una concept car a zero emissioni

Marco Lasala

7 Dicembre 2021 - 13:12

condividi

Una concept car che condivide il motore di una Corolla Sport sperimentale, la Toyota Yaris alimentata a idrogeno è un prototipo che presto potrebbe diventare realtà.

Toyota Yaris a idrogeno è una concept car sperimentale. Alimentata dallo stesso powertrain che equipaggia la Corolla Sport attualmente impegnata nella serie Super Taikyu, la tre porte giapponese potrebbe in un futuro non molto lontano essere una valida alternativa alle “tradizionali” auto elettriche.

Toyota Yaris ha zero emissioni.

Un dato questo che la dice lunga sulle possibili applicazioni di questa innovativa alimentazione.

Toyota Yaris a idrogeno nasce sulla base della GR 3 porte

Toyota Yaris Idrogeno Toyota Yaris Idrogeno

Utilizza un motore turbo da 1,6 cilindri, un tre cilindri preso in prestito dalla GR Yaris opportunamente medicato per essere alimentata a idrogeno anziché con il carburante tradizionale.

I serbatoi di stivaggio dell’idrogeno, sistema di rifornimento ed elettronica sono presi in prestito dalla tecnologica Mirai, un veicolo elettrico a celle a combustibile che rappresenta la punta di diamante del marchio Toyota.

Mentre la Mirai impiega una reazione chimica nelle celle a combustibile per generare energia, la Yaris sperimentale ha un motore a combustione interna alimentato da idrogeno come combustibile, una tecnologia dunque ancora in fase embrionale e di sviluppo ma che in un futuro non molto lontano potrebbe riservare non poche sorprese.

Il prototipo di Corolla a idrogeno da tempo è impiegato in diverse competizioni motoristiche in Giappone ed ha fornito già un primo riscontro interessante: le sue emissioni allo scarico sono quasi nulle.

La Corolla sperimentale quest’anno gareggia nella Super Taikyu con la collaborazione della divisione Toyota Gazoo Racing.

Toyota Yaris a idrogeno: quali i vantaggi rispetto all’elettrico?

L’idrogeno brucia rispetto alla benzina a una velocità sensibilmente maggiore, ciò significa che la sua “reattività” nel processo di combustione favorisce l’efficienza termica a tutto vantaggio delle emissioni di CO2 che risultano in questo caso prossime allo zero.

Toyota Yaris Idrogeno Toyota Yaris Idrogeno

Un “carburante alternativo” e pulito che potrebbe costituire una valida alternativa alle varie alimentazioni elettrificate, con il vantaggio di un feeling acustico per il pilota non da poco, perché i motori che impiegano questa fonte energetica ricalcano la “sonorità” tipica dei motori a combustione interna.

Zero emissioni, zero impatto ambientale ma anche e soprattutto tanto coinvolgimento per il guidatore che in questo caso non si troverà alla guida di un’auto priva di “voce”.

Kiichiro Toyoda, fondatore di Toyota Motor Corporation (marzo 1952): “L’industria automobilistica giapponese deve avere successo nella costruzione di veicoli per passeggeri. A tal fine, i produttori devono partecipare alle gare automobilistiche per testare la durata e le prestazioni dei loro veicoli e mostrare le loro massime performance. Con la competizione arriva il progresso, così come l’eccitazione tra gli appassionati di automobilismo. Lo scopo delle corse non è solo quello di soddisfare la nostra curiosità, ma piuttosto di permettere lo sviluppo dell’industria giapponese dei veicoli.

Argomenti

# Toyota

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it