Wall Street: nel pre-market occhi puntati sul titolo da +176%

Per oggi abbiamo concentrato la nostra attenzione su tre titoli che si apprezzano in maniera consistente nel pre-borsa di Wall Street: Microsoft, Proventon Bio e Redfin

Wall Street: nel pre-market occhi puntati sul titolo da +176%

Clima di risk-on sui futures dei principali indici americani, le cui quotazioni lasciano presagire un’apertura al di sopra della close di venerdì. Ad aumentare l’appetito al rischio dei compratori è la distensione dei rapporti commerciali tra Usa e Messico. L’Amministrazione Trump ha raggiunto un accordo per fermare l’applicazione dei dazi del 5% sulle importazioni americane dal Paese latinoamericano.
Per oggi la nostra attenzione si è concentrata su:

  • Microsoft: la società ha annunciato il nuovo modello della console X-Box, affermando che sarà 4 volte più potente della versione attuale. Durante il pre-borsa, le quotazioni preparano il terreno ad un’apertura al di sopra dei top storici, al momento posti a 132,25 dollari. Se gli acquisti dovessero proseguire, i prezzi riuscirebbero a rompere la resistenza a 131,37 dollari, mettendo sul tavolo l’ipotesi relativa alla formazione di una nuova gamba rialzista.
  • Provention Bio: nel pre-market i corsi della società si apprezzano del 176,78% grazie alla pubblicazione dei risultati di uno studio il quale dimostrerebbe come il PRV-031 dell’azienda ritardi mediamente di due anni l’inizio del diabete di tipo 1 in pazienti ad alto rischio. Dal punto di vista grafico, da inizio 2019 le quotazioni sono inserite in un intenso movimento rialzista, confermato dagli acquisti di questo pre-borsa, dove i corsi si sono riportati per la prima volta al di sopra del prezzo di IPO.
  • Redfin: i corsi dell’azienda si apprezzano del 6,82% durante il pre-borsa di Wall Street, beneficiando dell’upgrade da parte di Stephens, che ha alzato il giudizio sulla società da “underweight” a “overweight”. Graficamente, le azioni Redfin sono al test della media mobile a 200 giorni che, se dovesse venire superata, darebbe ai compratori l’opportunità di chiudere il gap down lasciato aperto dallo scorso 8 maggio.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.