Tirocini in Cassazione, bando 2021: come partecipare e termini

Isabella Policarpio

20 Luglio 2021 - 16:29

condividi

Sono aperte le domande per partecipare ai tirocini in Corte di cassazione a partire da ottobre 2021: qui bando, requisiti e scadenza.

Tirocini in Cassazione, bando 2021: come partecipare e termini

Per quest’anno sono 60 i posti disponibili in Corte di cassazione, Sezione civile e penale, per i laureati in Giurisprudenza che intendono svolgere 18 mesi di pratica presso la Corte suprema.

Può partecipare ai tirocini in Cassazione chi ha conseguito la laurea con punteggio non inferiore a 105/110, con una media di almeno 27/30 in alcune materie indicate dal bando e non ha ancora compiuto 30 anni.

Le domande possono essere inoltrate entro il 15 settembre 2021.

Bando 2021 Corte suprema di cassazione
bando per 60 tirocini in Corte di cassazione

Chi può partecipare: i requisiti

Possono partecipare ai tirocini banditi dalla Corte di cassazione i laureati in Giurisprudenza (con percorso almeno quadriennale) in possesso dei requisiti seguenti:

  • non abbiano riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni e non siano stati sottoposti a misura preventiva o di sicurezza;
  • media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, privato, commerciale, penale, procedurale penale e civile, diritto del lavoro e diritto amministrativo;
  • punteggio di laurea non inferiore a 105/110;
  • non abbiano compiuto il 30° anno di età.

A parità di requisiti costituisce un titolo preferenziale la partecipazione a corsi di perfezionamento in materie giuridiche.

Come si svolge e quanto dura il tirocinio in Corte di cassazione

Il tirocinio presso le Sezioni civili e penali della Corte di cassazione dura 18 mesi si svolge da ottobre 2021 ad aprile 2023. Per l’intera durata del tirocinio i partecipanti saranno coordinati da due magistrati, uno per la parte penale e uno per la parte civile, e ciascuno di essi sarà affidato ad un Consigliere o Presidente della Corte che ne abbia disponibilità.

Nell’arco dei 18 mesi, i tirocinanti devono assicurare almeno due giorni lavorativi a settimana in sede e avranno modo di partecipare ad ogni settore organizzativo della Corte Suprema: assistere alle udienze, alle adunanze camerali, alle camere di consiglio e avere accesso ai fascicoli processuali.

Coloro che saranno selezionati non potranno svolgere attività professionale parallelamente al tirocinio.

Come fare domanda e termini

Per partecipare i candidati devono compilare la domanda allegata al bando in tutte le sue parti, allegare la documentazione che provi il possesso dei requisiti richiesti e la copia del documento di identità debitamente sottoscritto. La domanda deve essere inoltrata, a pena di inammissibilità, in via telematica al seguente indirizzo:

tirocini.cassazione@giustizia.it


Non saranno prese in considerazione le candidature pervenute oltre le ore 14.00 del 15 settembre 2021.

Graduatoria ammessi

L’11 ottobre 2021 sul sito della Corte di cassazione sarà pubblicata la graduatoria definitiva degli ammessi. Chi non si presenta e i rinunciatari saranno sostituiti per scorrimento della graduatoria degli idonei.

Iscriviti a Money.it