Tirocini alla Corte di Giustizia dell’Unione europea: al via le domande

Isabella Policarpio

08/04/2021

12/04/2021 - 16:58

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Per partecipare ai tirocini formativi presso la Corte di Giustizia Ue c’è tempo fino al 15 aprile: tutte le informazioni su durata, rimborso spese e come fare domanda.

Tirocini alla Corte di Giustizia dell'Unione europea: al via le domande

C’è ancora tempo per partecipare ai tirocini presso la Corte di Giustizia dell’Unione europea con sede a Lussemburgo: le candidature possono essere inviate fino a giovedì 15 aprile 2021.

Si tratta di un’opportunità unica per i laureati in materie giuridiche o con diploma da traduttore che sognano una carriera nelle istituzioni europee.

I tirocini hanno una durata di 5 mesi, sono retribuiti ed è previsto anche il rimborso per le spese di viaggio.

Qui tutte le informazioni per partecipare, termini, condizioni e requisiti.

Chi può fare domanda

I tirocini presso la Corte di Giustizia dell’Unione europea sono rivolti a candidati in possesso del diploma di laurea in:

  • Giurisprudenza
  • Scienze politiche, ad indirizzo prevalentemente giuridico
  • diploma di interprete di conferenza (per i tirocini presso la direzione dell’Interpretazione)

Inoltre è un requisito fondamentale la conoscenza approfondita della lingua inglese e francese, sia scritta che parlata.

Dove si svolgono i tirocini

Chi viene selezionato, potrà svolgere un periodo di formazione presso la Corte di Giustizia con sede a Lussemburgo nelle direzioni seguenti:

  • Traduzione
  • Ricerca e Documentazione
  • Comunicazione
  • il consigliere giuridico per le questioni amministrative
  • la cancelleria del Tribunale
  • la direzione dell’Interpretazione

Quanto dura e scadenza

La Corte di Giustizia dell’Unione europea prevede due distinti periodi di tirocinio:

  • dal 1° marzo al 31 luglio (con deposito delle candidature dal 1° luglio al 15 settembre di ogni anno)
  • dal 16 settembre al 15 febbraio per i tirocini nei gabinetti e dal 1° ottobre al 28 febbraio per i tirocini nei servizi (con deposito delle candidature dal 1° febbraio al 15 aprile di ogni anno).

Come fare domanda

Per inviare la propria candidatura è necessario procedere in via telematica attraverso l’applicazione EU CV Online. Le domande presentate in altro modo non saranno prese in considerazione.

È previsto un rimborso spese o borsa di studio?

I tirocinanti hanno diritto ad una borsa di studio che ammonta a 1.177 euro netti al mese. Inoltre coloro che hanno la residenza ad una distanza di almeno 200 km dalla sede di lavoro riceveranno un rimborso spese per il viaggio di 150 euro.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories