Tirocini in Banca d’Italia 1.000 euro al mese: domande aperte fino al 2 aprile

Isabella Policarpio

29/03/2021

29/03/2021 - 15:13

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Sono aperte le candidature per il tirocinio extracurriculare presso la Banca d’Italia con sede a Bologna. La retribuzione prevista è 1000 euro. Requisiti, bando e come candidarsi.

Tirocini in Banca d'Italia 1.000 euro al mese: domande aperte fino al 2 aprile

La Banca d’Italia offre ai laureati in Giurisprudenza la possibilità di svolgere un periodo di tirocinio presso la segreteria tecnica dell’arbitro bancario finanziario.

Il periodo formativo è retribuito con un’indennità lorda di 1000 euro mensili.

Il tirocinio è riservato agli ex studenti dell’Alma mater studiorum di Bologna che hanno conseguito la laurea in data pari o successiva al 17 giugno 2020.

Di seguito i requisiti per partecipare, i posti al bando, come fare domanda e scadenza.

Tirocini Banca d’Italia: numero di posti disponibili

Nel bando pdf pubblicato dalla Banca d’Italia, il numero di tirocini extracurricolari indicato è 7, da svolgersi presso la Segreteria tecnica dell’Arbitro Bancario Finanziario della Sede di Bologna della Banca d’Italia, P.zza Cavour n. 6.

L’istituto bancario, tuttavia, si riserva di non assegnare tutti i posti vacanti qualora nessuno dei richiedenti avesse i requisiti richiesti.

Durata

I tirocini hanno una durata di 6 mesi e avranno inizio, misure anti Covid-19 permettendo, a partire dalla seconda metà di giugno 2021.

Al termine dei 6 mesi il rapporto si interrompe senza possibilità di successiva assunzione.

Retribuzione

Banca d’Italia riconosce ai tirocinanti una indennità di 1000 euro lordi al mese “previa verifica del rispetto degli ogni obblighi di assiduità e riservatezza” a cui i partecipanti sono obbligati. Tale indennità è incompatibile con qualsiasi altro compenso o borsa di studio/ricerca. Pertanto chi ne è beneficiario è invitato a rinunciarvi.

Ai tirocinanti è permesso usufruire del servizio di ristorazione senza costi aggiuntivi.

Requisiti

Possono partecipare al tirocinio extracurriculare i soggetti che soddisfano questi requisiti:

  • laurea magistrale a ciclo unico (o specialistica) in Giurisprudenza, conseguita presso l’Università di Bologna in data pari o successiva al 17 giugno 2020;
  • punteggio di laurea pari ad almeno 105/110;
  • altro diploma equiparato al suddetto titolo ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
  • età inferiore a 28 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

Come fare domanda

Le candidature dovranno essere provviste della domanda di ammissione alla selezione (inserita nel bando) e della dichiarazione sottoscritta ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000.

I candidati, inoltre, devono allegare:

La documentazione va inviata secondo due opzioni alternative:

  • all’indirizzo PEC scriviunibo@pec.unibo.it specificando nell’oggetto: BANDO 2021 – Tirocini Banca d’Italia ABF - Giurisprudenza N.B. per inviare la documentazione all’indirizzo PEC è necessario essere in possesso di un indirizzo PEC personale.
  • tramite raccomandata AR all’indirizzo: Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Ufficio tirocini area sociale Via Filippo Re, 8 - 40126 - Bologna (BO) BANDO 2021 – Tirocini Banca d’Italia ABF - Giurisprudenza

Scadenza

Il termine ultimo per inoltrare la propria candidatura è il 2 aprile 2021. Le domande pervenute dopo tale data non saranno prese in considerazione.

Argomenti

# Stage

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO