Test medicina 2022, la guida completa: calendario, argomenti e come funziona

Luna Luciano

13 Luglio 2022 - 19:17

condividi

Come ogni anno migliaia di studenti si preparano per il test di Medicina che si terrà a settembre, ma molti sono ancora i dubbi. Ecco una guida completa su come funzioni il test.

Test medicina 2022, la guida completa: calendario, argomenti e come funziona

Sostenere il test di medicina è forse il primo grande scoglio che migliaia di aspiranti medici dovranno affrontare. Conclusasi ormai la maturità, numerosi studenti trascorrono le loro vacanze immersi in maree di libri per ripassare gli argomenti su cui verterà il test.

Per potersi immatricolare al corso a ciclo unico di Medicina gli studenti avranno una sola possibilità: superare la prova ed entrare in graduatoria. Il test di medicina è gestito centralmente dal ministero dell’Università che, con uno specifico decreto, ne stabilisce struttura della prova, argomenti, domande e scadenze per l’iscrizione.

E mentre gli studenti proseguono nel loro ripasso proprio il 1° luglio il ministero ha pubblicato i dati sui posti disponibili quest’anno: 14.740. Il test di medicina 2022 sarà l’ultimo test d’ingresso a svolgersi in maniera tradizionale: la ministra dell’Università Maria Cristina Messa ha confermato che l’anno prossimo il test sarà sostituito dai Tolc

Nonostante il ripasso e il bando può capitare che si abbiano ancora dubbi su come sostenere il test e quando, ecco quindi la guida completa su come funziona il test di medicina 2022, il calendario e gli argomenti.

Test medicina 2022, la guida completa: calendario

Prima di spiegare come funziona il test di medicina 2022 e come iscriversi è importante che ogni studente abbia segnato sul proprio calendario la data del test di medicina e delle altre facoltà per le professioni sanitarie a cui si è interessati. Il calendario delle prove di ingresso sono ormai note da tempo, sono state infatti pubblicate dal Ministero il 7 marzo.

Ecco quindi le date da segnarsi assolutamente sul proprio calendario:

  • 6 settembre: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria;
  • 8 settembre: Veterinaria;
  • 13 settembre: Imat (Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi dentaria in inglese);
  • 15 settembre: Professioni sanitarie;
  • 28 settembre: Test laurea magistrale professioni sanitarie.

Test medicina 2022, la guida completa: come funziona

Ormai come ogni studente e aspirante medico saprà per potersi immatricolare presso la facoltà di Medicina o di altre facoltà affini nel settore sanitario è fondamentale superare il test di medicina.

La prova d’ingresso selettiva prevede 60 domande a risposta multipla da risolvere in 100 minuti. Il test si svolgerà contemporaneamente in tutte le università statali italiane il 6 settembre. Ma come annunciato dal ministero dell’Università il test di medicina 2022 cambia pelle. Diminuiranno i quesiti di cultura generale e saranno incrementati quelli delle materie disciplinari: biologia, chimica, fisica e matematica.

Oltre conoscere la suddivisione delle materie e gli argomenti che potrebbero essere presenti per ogni materia è importante ricordare che le domande saranno così valutate:

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • -0,4 punti per ogni risposta sbagliata;
  • 0 punti per ogni risposta non data.

Una volta concluso il test di medicina, gli studenti, dovranno attendere alcune settimane prima di conoscere la graduatoria nazionale per merito. Verso metà settembre il Cineca (un consorzio universitario), per conto del Ministero dell’università e della ricerca, pubblicherà il punteggio ottenuto dai candidati secondo il codice etichetta sul sito Universitaly, nell’area riservata ai candidati. Solo per fine settembre, sempre nella pagina riservata del portale Universitaly, i candidati potranno prendere visione del proprio elaborato, del proprio punteggio e della propria scheda anagrafica. A inizio ottobre sarà infine pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa.

Test medicina 2022, la guida completa: come iscriversi e scadenze

Uno delle domande che più di tutte tormenta gli studenti è come iscriversi correttamente al test di medicina.

Prima di immatricolarsi all’università presso la quale si vuole sostenere il test gli studenti dovranno completare la propria iscrizione sul portale del Mur Universitaly (qui). Al momento dell’iscrizione online gli aspiranti medici e professionisti sanitari dovranno indicare presso quale sede si recheranno per svolgere la prova e gli atenei scelti in ordine di preferenza.

Dopo questo passaggio, è necessario completare l’iscrizione presso l’università prescelta seguendo tutte le informazioni presenti nel bando.

Per sostenere il test di medicina il 6 settembre gli studenti dovranno iscriversi sul portale Universitaly entro e non oltre le 15.00 del 22 luglio 2022.

Test medicina 2022, la guida completa: gli argomenti

Per preparasi al meglio al test di medicina 2022 ogni studente dovrà conoscere gli argomenti e le domande della prova di ingresso, in modo da prepararsi in maniera più mirata. Nel test di medicina saranno quindi presenti:

  • 4 quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi
  • 5 quesiti di ragionamento logico e problemi. I quesiti sono volti a saggiare la capacità di completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse
  • 23 quesiti di biologia. Gli argomenti sono ampi e numerosi e vanno dalla chimica dei viventi, fino al Dna, l’ATP e anatomia e fisiologia degli apparti dell’essere umano.
  • 15 quesiti di chimica che andranno dagli argomenti basi come composti ed elementi, fino alla chimica organica.
  • 13 quesiti di fisica e matematica. Per matematica gli argomenti andranno dagli insiemi numerici fino allo studio di funzione e per fisica dalle grandezze fisiche fino al campo magnetico.

Come si può vedere gli argomenti in realtà sono numerosi e partono dai concetti base fino agli ultimi argomenti studiati all’ultimo anno di liceo. Il consiglio migliore è quello di cominciare a ripassare fin da adesso per poter arrivare preparati il giorno del test d’ingresso di medicina.

Iscriviti a Money.it