Test Medicina 2022: a che ora esce la graduatoria nazionale?

Alessandro Nuzzo

28/09/2022

28/09/2022 - 17:54

condividi

Il 29 settembre è la data da cerchiare in rosso sul calendario per tutti coloro che hanno effettuato la prova d’ingresso alle facoltà di medicina. Ma a che ora esce la graduatoria?

Test Medicina 2022: a che ora esce la graduatoria nazionale?

A settembre di ogni anno migliaia di studenti italiani si accingono a svolgere la prova d’ingresso per entrare nelle facoltà di medicina che, si sa, sono a numero chiuso. Quest’anno le prove si sono svolte il 6 settembre ma i candidati hanno scoperto i loro punteggi, la scheda anagrafica e il modulo risposte nell’area riservata a ciascun candidato su Universitaly a partire dal 23 settembre.

Ora non resta che conoscere la graduatoria finale che stabilirà in ordine di merito quali saranno gli studenti che potranno immatricolarsi a uno dei 14.740 posti disponibili per il corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in medicina e chirurgia. La data fissata per il grande giorno è quella del 29 settembre mentre il primo scorrimento di graduatoria è fissato per il 7 ottobre. Ma c’è un orario preciso in cui verrà pubblicata la graduatoria sul sito Universitaly? Vediamo cosa sappiamo a riguardo.

Test Medicina 2022: come funziona la graduatoria

Dopo la prova d’ingresso che si è svolta lo scorso 6 settembre, il 29 settembre sarà il giorno della pubblicazione della graduatoria finale che sancirà quali aspiranti matricole potranno immatricolarsi in uno degli atenei scelti come preferenza.

Al momento dell’iscrizione al test infatti ogni candidato ha espresso su Universitaly l’elenco delle università in cui vorrebbe entrare. L’ateneo indicato come prima scelta è quello a cui ambisce di più. Nel bando non era specificato un numero massimo di atenei da scegliere, quindi in teoria il candidato poteva anche esprimere preferenza per tutti gli atenei.

La graduatoria viene gestita a livello nazionale dal Ministero dell’Università e della Ricerca MUR e premia sempre lo studente che ha il punteggio più alto. Questo significa che chi ha il punteggio più alto avrà precedenza a scegliere l’ateneo scelto per primo rispetto agli altri. Domani in graduatoria accanto ai nomi dei candidati ci sarà la dicitura “Assegnato” o “Prenotato”.

Gli studenti «assegnati» sono coloro che hanno ottenuto il posto nella sede indicata come prima scelta e devono procedere all’immatricolazione all’università. I candidati «prenotati» sono quelli che hanno ottenuto uno dei posti disponibili, ma non nella loro prima scelta. Questi possono quindi decidere di immatricolarsi negli atenei dove risultano prenotati, o attendere lo scorrimento nella sede della prima preferenza espressa ma devono ricordarsi di confermare l’interesse a restare in graduatoria.

La conferma dell’interesse dovrà avvenire entro le ore 12.00 del quinto giorno lavorativo successivo alla pubblicazione della graduatoria o dello scorrimento. Dopo ogni scorrimento va sempre confermato l’interesse. Chi non lo fa viene automaticamente escluso.

Test Medicina 2022: a che ora esce la graduatoria e punteggio minimo

La data è certa ed è fissata al 29 settembre, l’orario invece no. Nel 2020 la graduatoria era visibile a partire dalle ore 11 mentre lo scorso anno a partire dalle ore 7 erano giù pubbliche sulla piattaforma Universitaly. Si presume quindi che anche quest’anno la pubblicazione avverrà di mattina.

Il punteggio minimo è quello ottenuto dall’ultimo candidato in posizione utile per immatricolarsi. Lo scorso anno fu di 36,9, registrato all’Università di Messina.

Argomenti

Iscriviti a Money.it