Tende da sole in condominio: quando e come si possono mettere

Isabella Policarpio

11 Giugno 2021 - 10:49

condividi

Tende da sole in balcone in condominio: quali scegliere, come si montano e a chi chiedere il permesso. Cosa prevede la legge e il regolamento condominiale.

Tende da sole in condominio: quando e come si possono mettere

Se stai pensando di mettere le tende da sole sul balcone in condominio - magari sfruttando il bonus tende - in questa guida troverai tutte le informazioni che cerchi.

Il regolamento condominiale non può vietare ai condomini di montare le tende da sole sui balconi e sui terrazzi di pertinenza, tuttavia potrebbe prevedere alcune limitazioni su forma, colore e dimensioni: per questo, prima di procedere all’acquisto, è bene consultare il regolamento o l’amministratore di condominio.

Quindi sì, le tende da sole in condominio si possono mettere, vediamo come.

Tende da sole in condominio: come scegliere colore, forma e dimensioni

Come abbiamo anticipato, in condominio non si è liberi di montare il tendaggio che si desidera; al contrario, per preservare il decoro dell’edificio, le tende da sole devono essere uguali per forma, colore e dimensioni in tutti gli appartamenti.

Chi desidera installare le tende deve consultare il regolamento condominiale che, di norma, contiene precise indicazioni sui tendaggi consentiti e vietati.

Chi, contrariamente alle indicazioni del regolamento, montasse delle tende da sole diverse, potrebbe subire delle azioni legali da parte degli altri condomini per la loro rimozione.

E se nel regolamento non ci sono indicazioni sulle tende da sole?

Non sempre i regolamenti prevedono particolari regole circa i tendaggi da sole; in tal caso, se altri condomini hanno provveduto alle tende da sole, bisognerebbe adeguarsi ai colori e alle dimensioni già presenti.

Invece se in condomino non ci sono tende da sole, si dovrà informare l’assemblea e aprire una discussione al riguardo: in questa sede chi è interessato al montaggio deve chiedere formalmente il permesso prima di procedere e poi concordare forma, colore e dimensione. La scelta sarà vincolante per tutti coloro che vorranno montare i tendaggi in futuro.

Montaggio delle tende da sole in balcone: cosa devi sapere

Oltre al lato estetico delle tende (quindi colore e dimensioni) occorre prestare particolare attenzione al montaggio, che deve essere a norma di legge per evitare spiacevoli incidenti.

In particolare, la struttura metallica che sostiene il tendaggio deve essere installata adeguatamente da personale esperto e competente. La tenda deve essere in stoffa, apribile e chiudibile con manovella o motorino e non deve compromettere la circolazione dell’aria e l’esposizione alla luce.

Le tende da sole non si considerano “nuove costruzioni”, per questo non vi si applica la normativa prevista dal Codice civile circa la distanza minima di 3 metri.

Per montare i ganci serve il permesso?

Di norma le tende da sole vengono fissate tramite dei ganci da installare nel sottobalcone dell’appartamento sovrastante. Per questo può essere necessario chiedere il permesso agli inquilini del piano di sopra prima di procedere al montaggio dei ganci.

A questo punto è utile chiarire la differenza tra le due principali tipologie di balconi: incassati e aggettanti, distinzione che ha avuto rilievo giurisprudenziale nella sentenza della Cassazione 1476/04.

Un balcone è “incassato” quando fa parte del perimetro esterno dell’edificio, anche se sporge rispetto alla facciata. Detto a parole semplici, sono quei balconi che non protendono nel vuoto. La proprietà dei balconi incassati si considera divisa in due (dato che rientrano nel solaio comune), per questa ragione non è necessario chiedere il permesso agli inquilini del piano superiore per poter installare i ganci delle tende da sole.

Al contrario, i balconi aggettanti sono dei veri e propri prolungamenti dell’unità immobiliare e appartengono esclusivamente al proprietario. Quindi chi volesse installare le tende da sole dovrà chiedere il permesso al proprietario dell’unità immobiliare sovrastante prima di apporre i ganci.

Argomenti

Iscriviti a Money.it