Suzuki Swace Hybrid: la familiare spaziosa e versatile

Marco Lasala

25 Agosto 2022 - 08:15

condividi

Una station wagon da segmento C, la nuova Suzuki Swace Hybrid ha una linea elegante e slanciata ed è disponibile unicamente con motorizzazione ibrida.

Suzuki Swace Hybrid è una familiare ibrida che si pone a cavallo tra i segmenti C e D. Elegante, slanciata, con quel pizzico di sportività che non guasta mai su di una vettura pensata per il tempo libero, straordinaria la sua versatilità.

Ha un frontale impreziosito da gruppi ottici a LED, immancabili le prese d’aria presenti ai lati del paraurti, particolari questi che rendono la linea della nuova Suzuki Swace Hybrid, decisamente accattivante.

Offre spazio, abitabilità ma è anche funzionale e confortevole, il marchio di Hamamatsu ha posto particolare attenzione all’ergonomia e alla cura per i dettagli, cuore di questa intraprendente station wagon è un cuore ibrido che abbina la potenza di un motore endotermico alla straordinaria efficienza di un’unità elettrica.

Suzuki Swace Hybrid: design, stile e dotazione

Parafanghi muscolosi che trasmettono quella sensazione di stabilità, ampie superfici vetrate che danno aria agli interni, perfette le proporzioni tra le fiancate e il padiglione. Nel frontale è presente una griglia esagonale con motivo a nido d’ape, nella zona inferiore del paraurti sono incapsulati una coppia di fendinebbia dalla forma aerodinamica. Al retro la tecnologia a LED ha consentito di creare una firma luminosa di grande effetto, il portellone è in materiale sintetico, soluzione che ha consentito di renderlo più leggero da azionare.

Suzuki Suzuki Swace Hybrid

Lungo il tetto troviamo dei mancorrenti integrati che consentono il montaggio di barre portatutto, i cerchi in alluminio sono da 16 pollici e hanno un design sportivo e ricercato. Sette le tonalità disponibili per la carrozzeria, sull’allestimento top di gamma è disponibile la livrea BiColor che abbina il tetto Silver e al bianco, blu e nero del corpo macchina.

Nell’abitacolo figura il nuovo schermo touch da 8 pollici con comandi al volante, grazie alla tecnologia Bluetooth prevista la compatibilità con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Di serie sulla nuova Space troviamo il climatizzatore bizona S-Flow con rilevatore di presenza dei passeggeri e i sedili e volante riscaldabili.

Alimentazione ibrida per la nuova Suzuki Swace Hybrid

Un motore endotermico a benzina da 1.8 litri, progettato per funzionare al meglio in presenza di un’unità elettrica, una centralina elettronica che sfrutta al meglio le caratteristiche di ogni propulsore, l’unità elettrica funziona principalmente in partenza, alimentato da un compatto pacco batteria, in frenata o decelerazione, un sistema elettronico provvede a recuperare l’energia dispersa.

Il motore a benzina, aspirato, ha una potenza di 98 cavalli a 5.200 giri al minuto per una coppia massima di 142 Nm, l’unità elettrica sprigiona una potenza di 72 cavalli per 163 Nm di coppia, ne deriva una potenza complessiva di 122 cavalli per una velocità massima di 180 km/h ed uno 0 - 100 km/h in 11,1 secondi. Secondo quanto dichiarato dalla casa madre, la Swace Hybrid vanta un consumo medio nel ciclo combinato WLTP di 4,5 litri per 100 km a fronte di emissioni di CO2 pari a 103 g/km.

Quattro le modalità di guida selezionabili dal guidatore:

  • EV: ovvero full electric;
  • Normal: massimizza comfort, efficienza e dinamicità;
  • Eco: riduce i consumi di benzina, rendendo la risposta dell’acceleratore più graduale. Viene minimizzato anche l’intervento del condizionatore;
  • Sport: massime prestazioni per spunti decisi e brillanti.
Suzuki Suzuki Swace Hybrid

Suzuki Swace Hybrid - Prova su strada

Ha tutto al posto giusto per conquistare chi cerca comfort, spazio e silenziosità, perché al volante della Swace Hybrid si respira quell’aria da vettura di segmento superiore, tanta è la sua efficienza aerodinamica e termica.

Difficile avvertire, una volta partiti in modalità elettrica, l’entrata in funzione del motore endotermico, la linea slanciata e i cerchi da 16 pollici, trasmettono subito l’idea del suo carattere, una station wagon che riesce ad essere così agile e scattante, ma anche incisiva dove l’assetto morbido offre un perfetto bilanciamento tra benessere di marcia ed elevata tenuta.

In curva il rollio è minimo, il ridotto coricamento laterale spinge il pilota ad osare di più, qui lo sterzo leggero assicura la giusta precisione, con il cambio CVT tanto rapido quando efficiente nel supportare la potenza del motore.

Il beccheggio è totalmente assente, così come i fruscii aerodinamici, difficile percepire una volta accomodati nell’abitacolo, rumori esterni, l’insonorizzazione è perfetta.

Suzuki Swace Hybrid supera a pieni voti il nostro test su strada anche per consumi, la media dichiara non è lontana dalla realtà, sfruttando la generosa coppia dell’unità elettrica i 4,5 litri per 100 km, si rivelano una certezza, anche su strada.

Argomenti

# Suzuki

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it