Stipendio insegnanti, quando arrivano gli arretrati 2024? Importi e data pagamento

Teresa Maddonni

9 Febbraio 2024 - 08:18

Nuovi arretrati per i docenti nel 2024: lo stipendio subirà un aumento grazie alla firma definitiva del rinnovo del Ccnl 2019-2021. Ecco quando potrebbe arrivare il pagamento e gli importi.

Stipendio insegnanti, quando arrivano gli arretrati 2024? Importi e data pagamento

In arrivo gli arretrati 2024 sullo stipendio degli insegnanti grazie alla firma definitiva del rinnovo contrattuale 2019-2021 lo scorso 18 gennaio.

Ma quando arriva il pagamento degli arretrati 2024? Al momento non si hanno notizie certe sulla data di pagamento degli arretrati per i docenti di ruolo o con contratto a tempo determinato, ma si possono avanzare delle ipotesi sulla base delle richieste e delle indicazioni fornite dal sindacato di categoria Flc Cgil.

Ed è proprio Flc Cgil che ha fatto una stima di quanto spetta nella busta paga degli insegnanti per gli arretrati 2024 distinguendo gli importi in base all’anzianità di servizio. Gli arretrati riguardano la Retribuzione professionale docente (Rpd) che grazie al rinnovo del Ccnl subisce un incremento a decorrere da gennaio 2022. Gli arretrati, per quanto riguarda invece l’aumento del Compenso individuale accessorio (Cia), spettano anche al personale Ata.

Vediamo allora quanto spetta in più sullo stipendio degli insegnanti con gli arretrati 2024 e quando potrebbero arrivare.

Stipendio insegnanti, arretrati 2024: cosa sono e data pagamento

Gli arretrati 2024 sono legati all’aumento dello stipendio degli insegnanti previsto dal Ccnl 2019-2021 dovuto alla già richiamata Retribuzione professionale docente (Rpd). La nuova Rpd verrà pertanto adeguata con i cedolini futuri, ma l’aumento della stessa decorre da gennaio 2022 (il periodo di vacanza contrattuale) e pertanto da quella data scattano gli arretrati. Alcuni arretrati dovuti all’incremento della parte economica del Ccnl 2019-2021 erano già stati riconosciuti a dicembre 2022.

Gli arretrati spettano quindi, a partire da gennaio 2022, agli insegnanti con contratto a tempo indeterminato e agli insegnanti con contratto a tempo determinato che dovranno tuttavia tenere conto solo dei periodi effettivi di servizio.

La Flc Cgil specifica in un comunicato che il Ccnl prevede un mese di tempo dalla data della sottoscrizione dell’adeguamento dello stipendio mensile”.

Il sindacato ha chiesto il rispetto della scadenza al ministero, pertanto spiega Flc Cgil che l’adeguamento, sulla base delle informazioni ricevute per le vie brevi, dovrebbe avvenire entro marzo 2024 e ciò dovrebbe valere anche per gli arretrati.

È probabile, ma è solo un’ipotesi, che gli arretrati verranno corrisposti con un’emissione speciale come avvenuto per quelli pagati nel 2022 e questo è assai plausibile per i docenti che al tempo avevano un contratto a tempo determinato e che oggi magari non lavorano o sono stati assunti con una supplenza breve.

È quindi da escludere che il pagamento degli arretrati degli insegnanti 2024 possa arrivare già a febbraio e quasi sicuramente occorrerà attendere marzo e una data che potrebbe non essere quella del pagamento del cedolino NoiPa che nel prossimo mese sarà venerdì 22.

Stipendio insegnanti, arretrati 2024 in arrivo: gli importi

Gli importi degli arretrati 2024 sullo stipendio degli insegnanti sono stati elaborati da Flc Cgil e riportati in una tabella. Agli arretrati dell’Rpd, e della Cia per il personale Ata, si andrà ad aggiungere anche il compenso una tantum per chi era in servizio nell’anno scolastico 2022/2023 compresi coloro che sono stati assunti con un contratto annuale o fino al termine delle attività.

Per la Rpd l’unica distinzione degli importi riguarda l’anzianità di servizio e non l’ordine o grado di scuola di riferimento. Le cifre riportate nella tabella degli arretrati elaborata da Flc Cgil sono al lordo e quindi agli importi vanno sottratte le ritenute assistenziali e previdenziali e le ritenute Irpef.

Riportiamo la tabella del sindacato di categoria in cui sono specificati gli arretrati degli insegnanti, il compenso una tantum e gli aumenti, compreso quanto dovuto al personale Ata.

Personale scolasticoGennaio 2024 Rpd/Cia/IndennitàArretrati 2022/2023Una tantumTotale
Docente 0-14 anni 10,30 247,20 63,84 321,34
Docente 15-27 anni 12,70 304,80 63,84 381,34
Docente da 28 anni 16,10 386,40 63,84 466,34
Collaboratore 6,70 160,80 44,11 211,61
Operatore 6,70 160,80 44,11 211,61
Assistente 7,40 177,60 44,11 229,11
Funzionari ed elev. qualif.ne 65,00 1.560,00 44,11 1.669,11

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo