Elezioni UK: sterlina senza freni. Che succede?

La sterlina inglese avanza dopo le elezioni UK: cosa sta succedendo a Londra?

Elezioni UK: sterlina senza freni. Che succede?

La sterlina inglese sotto i riflettori dopo le elezioni UK che hanno sancito la vittoria schiacciante di Boris Johnson.

Nella mattinata di ieri, giovedì 12 dicembre, ha preso il via l’attesa consultazione elettorale alla quale sarà legato inevitabilmente il destino della Brexit.

Già prima del voto la sterlina inglese ha imboccato la via del rialzo sulla scia di sondaggi che hanno sin da subito incoronato Johnson come vincitore. Le elezioni UK non hanno deluso le attese del mercato e hanno dunque sancito il successo del Partito Conservatore. Il pound è letteralmente decollato durante lo spoglio dei voti.

Sterlina inglese ed elezioni UK: che succede?

Nella giornata di ieri il pound ha guadagnato ampio terreno e si è progressivamente riportato sui massimi di maggio 2017 contro l’euro (in area 84,32) e sui livelli di maggio contro il dollaro (in zona 1,3218).

Proprio durante le elezioni UK il mercato ha scommesso su una schiacciante vittoria di Boris Johnson, scenario che permetterà di scrivere la parola fine sulla Brexit. L’attuale Primo ministro ha infatti già concordato un accordo di divorzio con l’UE che tuttavia si è scontrato con l’opposizione del Parlamento britannico.

Ora, avendo ottenuto una maggioranza schiacciante, è probabile che la questione verrà risolta in tempi piuttosto brevi e che il Regno Unito uscirà dall’Unione europea in modo ordinato. Quello che i mercati hanno sempre desiderato.

I guadagni della sterlina inglese sono aumentati in concomitanza con lo spoglio dei voti. Il successo di Johnson è stato evidente e il cambio GBPUSD è arrivato a guadagnare più del 2% riportandosi oltre quota 1,34 per la prima volta dalla primavera del 2018.

La valuta di Sua Maestà comunque ha ingranato la marcia anche contro l’euro. Il cambio EURGBP è crollato di oltre l’1% e si è riportato persino sotto quota 0,83, sui minimi di giugno 2016.

Al momento in cui si scrive, grazie all’esito delle elezioni UK, la sterlina inglese non pare intenzionata a fermare la sua corsa.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Sterlina (GBP)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.