Sponsorizzato

3 mercati da tenere d’occhio questa settimana (6-12 novembre 2023)

Redazione Finance

6 Novembre 2023 - 09:36

Scopri i 3 mercati da tenere d’occhio questa settimana, dal 6 al 12 novembre 2023, secondo gli esperti di XTB.

3 mercati da tenere d’occhio questa settimana (6-12 novembre 2023)

La scorsa settimana i mercati sono stati molto impegnati avendo ricevuto la decisione sui tassi da parte della Fed, della BoE e della BoJ, nonché la pubblicazione dei dati sul mercato del lavoro statunitense per ottobre. Le cose sembrano molto più tranquille per questa settimana, ma ciò non significa che non succederà nulla.

Scopri i mercati da tenere d’occhio questa settimana, secondo gli esperti di XTB.
XTB è un broker di investimento one stop shop di livello mondiale, con una presenza globale in oltre 13 paesi, autorizzato regolamentato dalle principali istituzioni di regolamentazione finanziaria. La piattaforma XTB offre l’accesso a più di 5.800 strumenti finanziari - sia strumenti con proprietà, azioni ed ETF reali, sia strumenti derivati ​​di tipo CFD.

1) US500

La scorsa settimana gli indici del mercato azionario statunitense hanno registrato un forte rialzo, invertendo due settimane di cali precedenti. Una crescita dell’occupazione più debole del previsto per ottobre, segnalata dal rapporto NFP di venerdì, ha aggiunto più spinta al rally con US500 al livello più alto da metà ottobre. Anche se questa settimana non ci saranno eventi di alto livello come la decisione del FOMC o il rilascio dell’NFP, Wall Street potrebbe comunque muoversi a causa di dati meno importanti come il sentiment dei consumatori dell’Università del Michigan (venerdì, 16:00) o due discorsi del presidente della Fed Powell (Mercoledì, 15:15 e giovedì, 20:00).

2) AUDUSD

La Reserve Bank of Australia annuncerà la sua prossima decisione di politica monetaria martedì alle 4:30. Dopo aver mantenuto i tassi invariati nelle 4 riunioni precedenti, si prevede che la RBA riprenderà i rialzi con un aumento di 25 punti base del tasso di interesse principale, con relativo impatto sul cambio AUD/USD.
Sarà interessante vedere se la banca rispetterà tali aspettative, poiché è frequente che le banche centrali affermino che aumenteranno i tassi se i dati lo giustificano, ma è piuttosto raro che mantengano tali promesse.

3) EURGBP

La Banca d’Inghilterra ha mantenuto i tassi invariati giovedì della scorsa settimana, con 6 membri su 9 del MPC che hanno optato per mantenere i tassi invariati e 3 restanti che hanno optato per un aumento. Ciò significa che un membro in meno si è espresso a favore di un aumento rispetto a settembre. La sterlina si è indebolita in seguito alla decisione poiché le ragioni per ulteriori aumenti sembrano sempre meno probabili. Un altro test per la GBP avverrà questo venerdì, quando i dati sul PIL per il terzo trimestre del 2023 verranno pubblicati alle 8:00. Attenzione alla volatilità sul cambio euro-sterlina.

Come rimanere aggiornato sulle notizie e analisi di mercato?
Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di mercato e accedere ad analisi e previsioni economico-finanziarie, ti suggeriamo di visitare la sezione news di XTB. In questa sezione, troverai analisi approfondite sui mercati finanziari e notizie di settore che ti aiuteranno a strutturare le proprie strategie di trading. Se vuoi massimizzare i tuoi profitti e minimizzare i rischi, non esitare a visitare la sezione di notizie e analisi di mercato di XTB.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo