Euro Sterlina inglese (EUR/GBP)

Il cambio tra Euro e Sterlina Inglese è indicato con il simbolo EUR/GBP nel Forex.
Le ultime notizie sul cambio euro sterlina, l’andamento della quotazione e il grafico in tempo reale sono tutte disponibili su questa pagina, insieme alla storia dell’andamento della moneta unica contro la valuta inglese e tutte le informazioni e i consigli utili per il trading sul cambio euro sterlina.

La quotazione euro contro sterlina è una delle più seguite e scambiate nei mercati europei perché mette in relazione l’economia della zona euro con l’economia del Regno Unito.

Cambio euro sterlina: convertitore

Se vuoi conoscere in tempo reale il cambio tra Euro e Sterlina Inglese per importi precisi utilizza il nostro Convertitore di Valute.

La storia del cambio euro sterlina

L’euro ha fatto il suo debutto nel gennaio 1999 ad un tasso di quotazione a 1,42 euro per sterlina, momento in cui ha inizio lo storico del suo grafico.
Dalla fine del 2008, l’euro è stato colpito dalla crisi del debito sovrano europeo, portando ad un crollo del cambio euro sterlina da 0,77 in ottobre a 0,70 alla fine di dicembre dello stesso anno.

Con la creazione del Fondo europeo di stabilità finanziaria, con l’obiettivo di stabilizzare la moneta, l’euro sterlina ha iniziato a migliorare, raggiungendo quota 0.93 il 13 ottobre 2009.

Cambio euro sterlina: ultime notizie

Nel corso degli ultimi anni, l’euro era sceso in modo rilevante contro la sterlina, come facilmente visibile su un grafico a tre anni, per poi riprendersi dopo il referendum Brexit. Il tasso di cambio della quotazione a 0,93 nell’ottobre 2009 faceva sì 10 euro valessero 9,35, mentre il corrispettivo è sceso a £8,43 ad ottobre 2013 e a £8,63 a marzo 2017.
Il cambio è salito velocemente subito dopo il referendum Brexit, con cui gli inglesi hanno deciso di uscire dall’UE. La quotazione è salita da 0,76 a 0,83 in una sola giornata.

Cambio euro sterlina: consigli di trading

Il cambio euro sterlina è uno dei più acquistati, nonché uno più interessanti, cross principali nel mercato delle valute.

Scambiare gli euro contro le sterline è un buon modo per fare profitto, la valuta inglese è conosciuta per essere la valuta più prevedibile di tutte le monete principali (Brexit permettendo). Tuttavia, queste aree di prevedibilità sul cambio euro sterlina sono spesso fraintese e gli operatori si trovano spesso bloccati a causa di uno stop scattato, una forte volatilità e una price action poco prevedibile.

Per questi motivi esistono dei consigli da tenere a mente se si vuole fare trading sul cambio euro sterlina sul mercato del Forex.

Orario di trading
Il movimento della quotazione del cambio euro sterlina è fortemente dominato dall’ora del giorno, vale a dire da ciò che succede tra le ore 08:00 e le 17:00 ora di Londra (un’ora indietro rispetto all’Italia).
Londra è uno dei centri di scambio più importanti a livello mondiale. Quando si tratta di sterlina inglese, la sessione di Londra è così influente che è sconsigliabile aprire dei trade sulla sterlina contro l’euro una volta che la sessione è chiusa.

Trend e range
L’economia britannica è fortemente correlata con quella della zona euro, e anche in larga misura con l’economia USA. Ciò significa che negli ultimi anni, la moneta inglese ha avuto la tendenza a non muoversi molto lontano sia contro l’euro che contro il dollaro statunitense. Pertanto, fare trading sul trend del cambio euro sterlina può essere difficile. Spesso consigliato prendere profitto abbastanza rapidamente.

Stop, volatilità e momentum
La sterlina britannica è una delle valute principali a livello mondiale, ma non neanche lontanamente liquida come come l’USD o l’EUR. Ciò significa che può muoversi molto velocemente e cambiare direzione molto rapidamente, anche a causa della riduzione di liquidità durante l’uscita di notizie importanti o un improvviso interesse per la valuta inglese. A differenza del cambio euro dollaro, se il cambio euro sterlina sale conviene approfittare nell’immediato del movimento.

I livelli di supporto e resistenza solitamente vengono rispettati anche dopo essere stati rotti di un paio di pips. I livelli sono molto “scivolosi” e quindi per questo motivo è saggio usare uno stop ampio se si entra su un ribasso.

Le trendline dell’euro sterlina possono essere relativamente poco affidabili rispetto a quelle di altre coppie di valute. Tuttavia, i breakout dai triangoli di consolidamento possono funzionare molto bene.

Trading sul cambio euro sterlina

La sterlina britannica è una delle valute globali più prevedibili. La sua diffusione è relativamente bassa e i trader privati possono guadagnare dai suoi movimenti facendo attenzione a quanto detto precedentemente.

*77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

0,8448

ULTIMO VALORE

0%

ULTIMA VARIAZIONE

PERFORMANCE

+0,99%

1 settimana

+0,11%

1 mese

+0,26%

6 mesi

-0,14%

1 anno

Ultimo aggiornamento

-

Condividi su
Grafico

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi Euro Sterlina inglese (EUR/GBP)

EUR/GBP

Simbolo

-

ISIN

%

Var. %

-

Apertura

-

Minimo oggi

-

Massimo oggi

Chiusura precedente

Minimo (52 sett.)

Massimo (52 sett.)

Usd/Cad al test dei minimi in zona 1,2920

Usd/Cad al test dei minimi in zona 1,2920

Il dollaro canadese continua il suo percorso di apprezzamento e cerca di sfondare con decisione area 1,2920. Possibile prosecuzione del trend (...)

Approfondimenti Euro Sterlina inglese (EUR/GBP)

Ufficio Studi Money.it

Marzo 2020

Analisi Forex: Eur/Gbp a un punto di svolta

Le quotazioni di Eur/Gbp potrebbero segnare presto nuovi massimi annuali, specie in caso di recupero della media mobile semplice a 200 giorni. Vediamo due possibili strategie operative

Ufficio Studi Money.it

Febbraio 2020

Eur/Gbp: la struttura grafica migliora in favore dei compratori

Le quotazioni di Eur/Gbp stanno migliorando la loro struttura grafica, dirigendosi verso l’area che confermerebbe il modello di doppio minimo costruito tra dicembre 2019 e febbraio 2020. Vediamo una possibile strategia operativa con i Corridor Certificates di SocGen

Ufficio Studi Money.it

Febbraio 2020

Eur/Gbp: potenziale doppio minimo crea assist per i compratori

Le quotazioni di Eur/Gbp hanno creato i presupposti per la costruzione di un doppio minimo che, se confermato, permetterebbe ai compratori di riassorbire buona parte dei ribassi degli ultimi mesi. Vediamo una possibile strategia operativa con i Certificati Corridor di SocGen

Ufficio Studi Money.it

Febbraio 2020

Eur/Gbp su supporto di lungo periodo: possibile rimbalzo in vista

Le quotazioni di Eur/Gbp hanno subito un forte ribasso nelle scorse settimane, arrivando ad un solido supporto statico di lungo periodo. Operativamente, si potrebbe sfruttare un possibile rimbalzo con i Certificati StayUP di SocGen

Ufficio Studi Money.it

Dicembre 2019

Eur/Gbp: venditori prendono una pausa, quali livelli monitorare?

I prezzi di Eur/Gbp si stanno riprendendo dopo aver raggiunto il supporto statico di area 0,83. Vediamo quali livelli tenere sotto controllo per impostare una possibile strategia operativa con i Certificati Corridor di SocGen

Ufficio Studi Money.it

Novembre 2019

Eur/Gbp: rottura resistenza necessaria per ripartenza

Nelle scorse settimane, la discesa dei prezzi di Eur/Gbp è rallentata. Numerosi i segnali a sostegno dell’ipotesi di una ripartenza, che però necessita di alcune condizioni. Vediamo quali

[(|non) ]