Sondaggio FT-Peterson: il Coronavirus colpisce i redditi degli americani

In un recente sondaggio condotto dal Financial Times e dalla Peter G Peterson Foundation, si comprende come il 73% dei redditi americani sia stato colpito dall’epidemia di Coronavirus. I dettagli

Sondaggio FT-Peterson: il Coronavirus colpisce i redditi degli americani

Il reddito del 73% degli americani è stato colpito dall’epidemia di Coronavirus: è questo quanto emerge da un sondaggio svolto dal Financial Times e dalla Peter G Peterson Foundation.

Nello specifico, il 24% degli intervistati ha dichiarato di aver assistito ad una riduzione significativa il reddito familiare, mentre il 48% ha affermato che non verrà pagato nel caso si ammalasse e non riuscisse a lavorare.

La ricerca, condotta su 1.005 cittadini votanti statunitensi, ha dimostrato inoltre come l’impatto del virus sia uniforme per tutte le classi di reddito, da coloro che guadagnano meno di 50.000 dollari all’anno, a quelli che ne guadagnano più di 100.000.

Il 71% dei partecipanti al sondaggio ha detto anche che l’epidemia ha cambiato le loro decisioni personali o di business.

Crescono le paure per una recessione

Lo studio mostra inoltre come siano aumentate le paure per una recessione globale, considerata da un terzo degli intervistati come la minaccia più grande che minaccia l’economia statunitense (un mese fa, la quota era pari al 12%).

Entrando ancor più nel dettaglio, si comprende come l’impatto economico della COVID-19 interessi molto più i Repubblicani che i Democratici (45% contro il 22%), vale il contrario per quanto concerne l’aspetto relativo alla salute (78% contro 55%).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.