Sondaggi politici: Meloni e Salvini in calo, effetto benzina? Bene M5s e Pd

Alessandro Cipolla

13 Gennaio 2023 - 10:28

condividi

L’ultimo sondaggio politico di Emg non sorride a Meloni e Salvini con il centrodestra dato in calo: colpa probabilmente del caos sulla benzina, il tutto a vantaggio di Pd e M5s.

Sondaggi politici: Meloni e Salvini in calo, effetto benzina? Bene M5s e Pd

L’ultimo sondaggio politico di Emg, realizzato in data 9 gennaio e poi diffuso dalla trasmissione Agorà, sembrerebbe risentire delle polemiche riguardanti l’aumento del prezzo della benzina con tutti i partiti di centrodestra che sarebbero in calo rispetto alla stessa indagine condotta la settimana precedente.

Sondaggio Emg 9 gennaio - prima parte Sondaggio Emg 9 gennaio - prima parte Fonte Agorà

Per il sondaggio infatti sarebbero in flessione sia Fratelli d’Italia sia la Lega, con il segno negativo che non ha risparmiato anche Forza Italia e Noi Moderati: in totale il calo per la coalizione di governo sarebbe dello 0,5%.

Una sorta di campanello d’allarme per Giorgia Meloni e Matteo Salvini, tanto che la maggioranza nelle ultime ore si è affrettata ad aggiustare il tiro sullo spinoso tema della benzina, cercando di ricucire lo strappo con i benzinai - pronti allo sciopero il 25 e 26 gennaio - e tornando a ipotizzare un intervento sui prezzi con l’adozione dell’accisa mobile.

Del resto è noto come Meloni e Salvini siano sempre particolarmente attenti a cosa dicono i vari sondaggi politici, con la benzina che rappresenta il primo vero scivolone della leader di Fratelli d’Italia da quando è approdata a Palazzo Chigi.

Sondaggi politici: Pd e M5s in ripresa

Per il sondaggio politico di Emg il Movimento 5 Stelle, approfittando dell’harakiri comunicativo di Meloni e Salvini sul caro-benzina, sarebbe in crescita confermandosi come principale forza di opposizione del paese.

Ma a sorridere è un po’ tutto il centrosinistra, compreso quel Partito Democratico che viene da un periodo di grande crisi in attesa delle primarie che, dopo lo slittamento di una settimana, si terranno adesso in data domenica 26 febbraio.

Sondaggio Emg 9 gennaio - seconda parte Sondaggio Emg 9 gennaio - seconda parte Fonte Agorà

Bene pure il terzo polo, con Azione e Italia Viva che stando al sondaggio adesso sarebbero più vicini all’obiettivo della doppia cifra, con anche l’altro tandem Verdi-Sinistra Italiana attestato in crescita.

Tra i partiti al momento sotto la soglia di sbarramento, segno positivo per +Europa e Italexit con Paragone, mentre dopo la crescita delle scorse settimane per il sondaggio sarebbe ora in netto calo Unione Popolare di Luigi de Magistris.

Il sentore però è che vista l’attuale frammentazione delle opposizioni, nonostante le incertezze del governo il centrodestra al momento può dormire ancora sonni relativamente tranquilli, anche se di recente l’elettorato italiano si è mostrato assai rapido nel cambiare idea per quanto riguarda le proprie intenzioni di voto.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO