Lo scandalo Goldman Sachs si estende

Cristiana Gagliarducci

22 Novembre 2018 - 09:35

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il fondo sovrano di Abu Dhabi intenta una nuova causa contro Goldman Sachs. Lo scandalo si estende

Lo scandalo Goldman Sachs si estende

Continua a far discutere lo scandalo che ha travolto Goldman Sachs.

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il fondo sovrano di Abu Dhabi ha intentato una nuova causa contro la banca accusandola di avergli procurato ingenti perdite nel bel mezzo dell’ormai noto scandalo 1MDB.

L’azione legale non farà che accentuare la stretta delle autorità sulla banca statunitense, finita sotto i riflettori già all’inizio del mese.

Scandalo Goldman: l’ultima causa da Abu Dhabi

Come accennato, a riaccendere l’attenzione internazionale sullo scandalo Goldman Sachs sono stati il fondo sovrano di Abu Dhabi, International Petroleum Investment Company (IPIC), e la sua sussidiaria, Aabar,

Secondo l’accusa, la banca d’affari statunitense avrebbe giocato (assieme ad altre società) un ruolo di rilievo nei tentativi di ingannare e corrompere ex dirigenti di IPIC e della sua controllata Aabar Investments.

Goldman Sachs avrebbe addirittura cospirato con altre società per indurre i dirigenti di Abu Dhabi a usare impropriamente nomi, reti e infrastrutture per scopi illeciti e favorire la stessa banca.

“Stiamo valutando i dettagli delle accuse. Contesteremo con vigore queste dichiarazioni”,

ha affermato un portavoce di Goldman Sachs in una nota.
Il governo malese, invece, non ha ancora commentato lo scandalo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories