Chi è Sami Kahale: il nuovo CEO di Esselunga

Sami Kahale è il nuovo CEO della famosa catena di supermercati Esselunga. Carlo Salza assumerà di conseguenza il ruolo di Presidente del Gruppo

Chi è Sami Kahale: il nuovo CEO di Esselunga

Sami Kahale è il nuovo CEO di Esselunga. L’ingegnere di origini egiziane prenderà alla fine dell’anno il posto dell’attuale CEO del gruppo Carlo Salza, che assumerà di contro il ruolo di Presidente del Gruppo fondato da Bernardo Caprotti.

Salza quindi designerà le nuove strategie di una delle catena di supermercati più famose in Italia. L’annuncio è arrivato con netto anticipo per poter effettuare il passaggio di consegne in maniera molto attenta, visto che l’azienda conta 25mila dipendenti e migliaia di lavoratori dell’indotto.

Dopo 11 anni alla guida di Esselunga, Salza completa così il processo di ricerca avviato d’intesa con le due azioniste di maggioranza del Gruppo, ossia Marina Caprotti e sua madre Giuliana.

Inoltre, per rafforzare la governance, vi è stato un nuovo ingresso all’interno del Consiglio di Amministrazione della società, ossia quello del prefetto Francesco Paolo Tronca, consigliere di Stato, ex Commissario straordinario a Roma e prima ancora prefetto di Milano.

Sami Kahale e la sua esperienza manageriale

L’ascesa dirigenziale di Sami Kahale all’interno di Esselunga, e il suo ormai prossimo ruolo di CEO, era stata già ipotizzata dal momento del suo ingresso nel Gruppo, ovvero un anno fa e quindi nel 2018.

Prima di iniziare la sua carriera lavorativa, il 58enne di origini egiziane si è laureato in ingegneria alla University of Notre Dame nell’Indiana e poi ha svolto un Master in Business Administration in Economia al Babson College in Massachussets.

Successivamente, prima dell’approdo alla corte di Esselunga come direttore generale, Kahale ha trascorso trascorso 33 anni in Procter & Gamble, dove ha assunto ruoli di crescente responsabilità a livello nazionale e internazionale, fino alla carica di amministratore delegato per il Sud Europa.

I numeri di Esselunga e i prossimi obiettivi

Il processo di trasformazione manageriale di Esselunga che porterà Sami Kahale ad essere il nuovo CEO arriva in un’ottica totalmente positiva per la catena di supermercati.

Secondo i numeri approvati nelle recenti assemblee societarie, il 2018 per Esselunga si è chiuso con ricavi per quasi 8 miliardi di euro con un ebitda rettificato di 710 milioni di euro.

Il trend positivo però non si ferma. Quest’anno i primi sei mesi hanno confermato la crescita del business Esselunga: il fatturato è salito del 2,9% a 4,025 miliardi. Di questi il fatturato derivante dall’e-commerce è cresciuto del 27%.

E proprio lo sviluppo dell’e-commerce è uno dei continui obiettivi di Esselunga. Il Gruppo l’anno scorso ha infatti investito oltre 300 milioni di euro. Infine, a breve Esselunga aprirà nuovi centri a Genova, Mantova e Livorno.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories