Ebit

Con il termine Ebit, Earnings before Interest & Tax, facciamo riferimento ad un indicatore del risultato aziendale prima delle imposte e degli oneri finanziari.

In parole povere l’Ebit può essere definito come un risultato operativo che si concentra solo sull’abilità aziendale di generare profitti togliendo dal calcolo le altre variabili. Per questo motivo può essere molto utile a chi sta pensando di comprare un’impresa ed è dunque interessato al profitto potenziale e non alla struttura di capitale.

L’Ebit può essere calcolato in diversi modi, ma in genere si comincia sottraendo dal fatturato totale i costi operativi, inclusi quelli derivanti dalla vendita dei beni societari. nel calcolo possiamo anche considerare il reddito netto aggiungendoci le spese e i costi riguardanti tassi e oneri finanziari.

L’Ebit non deve essere confuso con l’Ebitda che invece è una misura di margine operativo lordo che si ottiene sommando l’Ebit al valore degli ammortamenti.

Clicca qui per leggere tutto quello che serve sapere sull’Ebit.

Ebit, ultimi articoli su Money.it

Chi è Sami Kahale: il nuovo CEO di Esselunga

Massimiliano Carrà

2 Luglio 2019 - 17:26

Chi è Sami Kahale: il nuovo CEO di Esselunga

Sami Kahale è il nuovo CEO della famosa catena di supermercati Esselunga. Carlo Salza assumerà di conseguenza il ruolo di Presidente del Gruppo