Fondo perduto ristoranti e discoteche: chi deve restituirlo? Istruzioni e codici tributo

Rosaria Imparato

12 Luglio 2022 - 13:13

condividi

L’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per la restituzione dei contributi a fondo perduto per ristoranti, discoteche e sale da ballo: le istruzioni per compilare il modello F24 Elide.

Fondo perduto ristoranti e discoteche: chi deve restituirlo? Istruzioni e codici tributo

Contributi a fondo perduto non spettanti, chi ha ricevuto i finanziamenti del decreto Sostegni bis, quelli del settore Horeca (le imprese dei settori del wedding, dell’intrattenimento come discoteche e sale da ballo, e ristoranti), può regolarizzare la propria posizione restituendo gli importi dovuti. L’Agenzia delle Entrate ha istituto i codici tributo da usare nel modello F24 con la risoluzione n. 36 dell’11 luglio 2022.

Si tratta dei contributi a fondo perduto introdotti per mitigare la crisi economica derivante dall’emergenza Covid, che ha colpito in particolar modo le attività operanti nel settore delle feste e delle cerimonie. In un secondo momento, il decreto Sostegni ter ha esteso la platea di beneficiari di questi contributi a fondo perduto, aprendo le porte dei finanziamenti anche alle partite Iva che esercitano, in modo prevalente, l’attività individuata dal codice Ateco 2007 93.29.10 “Discoteche, sale da ballo, night club e simili” che, alla data del 27 gennaio 2022 (data di entrata in vigore del decreto) risultava chiusa in conseguenza delle misure di prevenzione per evitare la diffusione dell’epidemia.

Chi deve restituire i contributi a fondo perduto per ristoranti e discoteche

A stabilire chi deve restituire i contributi a fondo perduto per i settori di ristoranti e discoteche sono stati di volta in volta i decreti del ministero dello Sviluppo Economico e i provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate.

In questi provvedimenti viene stabilito che:

  • le somme dovute a titolo di restituzione dei contributi riconosciuti, in tutto o in parte non spettanti, oltre interessi e sanzioni, sono versati all’entrata del bilancio dello Stato, tramite modello F24, senza possibilità di compensazione;
  • colui che ha percepito il contributo in tutto o in parte non spettante può regolarizzare l’indebita percezione, restituendo spontaneamente il contributo e i relativi interessi, sempre tramite il modello F24, versando le relative sanzioni e, con il ricorso al ravvedimento operoso (articolo 13, Dlgs n 472/1997), beneficiando delle previste riduzioni.

I codici tributo per la restituzione contributi a fondo perduto non spettanti per ristoranti e discoteche

I codici tributo per la restituzione dei contributi a fondo perduto non spettanti sono stati istituiti dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 36 dell’11 luglio 2022:

  • 8146”, “Contributo a fondo perduto per wedding, intrattenimento, organizzazione di feste e di cerimonie e HO.RE.CA. – Restituzione spontanea - CAPITALE – art. 1-ter, comma 1, DL n. 73 del 2021”;
  • 8147”, “Contributo a fondo perduto per wedding, intrattenimento, organizzazione di feste e di cerimonie e HO.RE.CA. – Restituzione spontanea - INTERESSI – art. 1-ter, comma 1, DL n. 73 del 2021”;
  • 8148”, “Contributo a fondo perduto per wedding, intrattenimento, organizzazione di feste e di cerimonie e HO.RE.CA. – Restituzione spontanea - SANZIONE – art. 1-ter, comma 1, DL n. 73 del 2021”;
  • 8149”, “Contributo a fondo perduto per ristorazione collettiva – Restituzione spontanea - CAPITALE – art. 43-bis, DL n. 73 del 2021”;
  • 8150”, “Contributo a fondo perduto per ristorazione collettiva – Restituzione spontanea - INTERESSI – art. 43-bis, DL n. 73 del 2021”;
  • 8151”, “Contributo a fondo perduto per ristorazione collettiva – Restituzione spontanea - SANZIONE – art. 43-bis, DL n. 73 del 2021”;
  • 8152”, “Contributo a fondo perduto per discoteche e sale da ballo – Restituzione spontanea - CAPITALE – art. 1, comma 1, DL n. 4 del 2022”;
  • 8153”, “Contributo a fondo perduto per discoteche e sale da ballo – Restituzione spontanea - INTERESSI – art. 1, comma 1, DL n. 4 del 2022”;
  • 8154”, “Contributo a fondo perduto per discoteche e sale da ballo – Restituzione spontanea - SANZIONE – art. 1, comma 1, DL n. 4 del 2022”.

Restituzione fondo perduto non spettante: le istruzioni per compilare l’F24 Elide

Per la restituzione dei contributi a fondo perduto non spettanti per ristoranti e discoteche bisogna usare il modello F24 Elide.
In sede di compilazione del modello, i codici tributo vanno riportati in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, scrivendo, nella sezione “Contribuente”, nei campi “codice fiscale” e “dati anagrafici”, il codice fiscale e i dati anagrafici di chi è tenuto al versamento.

Nella sezione Erario ed altro, devono essere indicati, nel campo “tipo”, la lettera “R”; nel campo “elementi identificativi”, nessun valore; nel campo “codice”, uno dei codici tributo istituiti con la risoluzione odierna.

L’anno di riferimento, è quello in cui è stato riconosciuto il contributo e va indicato nel formato “AAAA”; mentre nel campo “importi a debito versati”, va riportato l’importo del contributo a fondo perduto da restituire, ovvero l’importo della sanzione e degli interessi, in base al codice tributo indicato.

Tutti i dettagli nella risoluzione n. 36 dell’Agenzia delle Entrate, che lasciamo in allegato.

Risoluzione AdE n. 36 dell’11 luglio 2022
Istituzione dei codici tributo per la restituzione spontanea, tramite il modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, dei contributi a fondo perduto non spettanti previsti per i settori wedding, intrattenimento e organizzazione di feste e di cerimonie e dell’HO.RE.CA., ristorazione collettiva, nonché discoteche e sale da ballo.

Iscriviti a Money.it