Raccomandata 1: quale scegliere, come fare e quanto costa

Chiara Ridolfi

19 Marzo 2021 - 16:30

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Con raccomandata 1 di Poste Italiane si possono spedire documenti e pacchi importanti con la sicurezza della consegna entro pochi giorni. Quale servizio conviene scegliere? Guida ai costi e alle procedure.

Raccomandata 1: quale scegliere, come fare e quanto costa

La raccomandata 1 è il servizio di Poste Italiane con cui si può spedire una lettera, un pacco (di piccole dimensioni) o un documento con la certezza che questo venga consegnato al destinatario il giorno dopo dal suo invio. I tempi di consegna della raccomandata 1 sono infatti molto brevi, elemento molto apprezzato da chi si affida a questo servizio.

I vantaggi della raccomandata 1 sono diversi: intanto si tratta di un servizio tracciabile, quindi colui che lo utilizza può monitorare costantemente la spedizione. Inoltre, con raccomandata 1 il documento viene consegnato solo se c’è la firma del destinatario, o di una persona da lui delegata.
Il prezzo della raccomandata 1 inoltre è piuttosto contenuto, dato che si parte da 6,90€ e può arrivare, in base al peso del documento, ad un massimo di €18,80.

Di seguito andiamo a vedere come funziona il servizio, quali sono con precisione i costi della raccomandata 1 e come si compila. Una guida completa su quale tipo di raccomandata 1 scegliere e sulle modalità dei vari servizi di spedizione.

Raccomandata 1: caratteristiche del servizio di Poste Italiane

Il servizio raccomandata 1 è il più utilizzato dai clienti di Poste Italiane che in questo modo possono, ad un costo contenuto, spedire un documento importante con la certezza che entro pochi giorni sarà consegnato a mano al destinatario.

Le caratteristiche di questo servizio sono:

  • Consegna il giorno dopo l’avvenuta spedizione;
  • Garanzia del prodotto raccomandato;
  • Monitoraggio della spedizione;
  • Il destinatario ha 15 giorni di tempo per ritirarla.

I tempi di consegna di questo tipo di raccomandata sono piuttosto rapidi, dal momento che il recapito viene effettuato il giorno seguente a quello di accettazione.

Con questo servizio di Poste Italiane è possibile spedire lettere o documenti fino ad un massimo di 2 kg. Non è possibile inviare denaro, oggetti preziosi o carte di valore che non risultano idonee per questo servizio.
Per effettuare la spedizione si dovrà usare una busta di carta chiusa, all’interno della quale mettere il materiale da spedire, e recarsi presso gli uffici postali.

Poi abbiamo il servizio raccomandata 1 con prova di consegna, consigliato da Poste Italiane nel caso in cui il peso dell’oggetto in spedizione sia di massimo 2 Kg.

Le caratteristiche di questo servizio di spedizione sono le stesse di quelle base, ma c’è un dettaglio importante: a chi invia il documento viene consegnata una cartolina firmata dal destinatario come prova dell’avvenuta consegna. Inoltre, se la consegna per qualsiasi motivo non va a buon fine, la raccomandata sarà restituita al mittente senza costi aggiuntivi.

C’è poi il servizio raccomandata 1 in contrassegno, molto utilizzato da chi vende online. In questo caso, infatti, il pacco o la lettera vengono consegnati al destinatario solo quando questo paga al postino l’importo indicato sul modulo di accettazione.
Se si rifiuta di farlo allora il pacco viene riconsegnato al mittente senza costi aggiuntivi. L’avvenuta consegna, invece, è certificata tramite una cartolina firmata dal destinatario o dal soggetto da lui delegato al ritiro del pacco.

Infine, per le spedizioni oltre confine c’è la raccomandata internazionale. Si può utilizzare per l’invio di un pacco o di una lettera con un peso contenuto entro i 2Kg; la spedizione è in tutto il mondo, mentre il monitoraggio è possibile fino al confine grazie al servizio “Cerca Spedizioni”.

Naturalmente è impossibile fare una previsione dei tempi di consegna di una raccomandata internazionale, poiché questi variano a seconda del Paese in cui si spedisce il pacco. Per maggiori informazioni potete contattare il numero verde di Poste Italiane.

Raccomandata 1: come fare e costi

Fare una raccomandata è molto semplice: basta recarsi in un ufficio postale dal lunedì al sabato e compilare il modello di accettazione per il servizio che avete scelto di utilizzare. Nel modulo si dovranno indicare tutti i dati richiesti, facendo attenzione che siano corretti, e procedere poi con le operazioni allo sportello. Una procedura molto semplice.

A seconda del metodo di spedizione scelto il prezzo da pagare sarà differente. Vediamo nel dettaglio quali sono i costi per le varie tipologie di raccomandata 1 delle quali vi abbiamo mostrato le caratteristiche generali.

Per la tradizionale raccomandata 1 il prezzo varia a seconda del peso del pacco, come possiamo vedere dalla tabella sottostante:

PESO COSTI
Fino a 20 grammi 6,90 euro
Dai 20 ai 100 grammi 9,50 euro
Dai 100 ai 350 grammi 11,50 euro
Dai 350 ai 2000 grammi 18,80 euro
Fino a 2000 grammi (formato non standard) 18,80 euro

Qui invece la tabella con i prezzi della raccomandata con prova di consegna:

PESO COSTI
Fino a 20 grammi 9,90 euro
dai 20 ai 100 grammi 12,50 euro
dai 100 ai 350 grammi 14,50 euro
dai 350 ai 2000 grammi 21,80 euro
fino a 2000 grammi (formato non standard) 21,80 euro

Ecco invece quanto costa la raccomandata in contrassegno a seconda del peso del pacco:

PESO COSTI
Fino a 20 grammi 12,90 euro
dai 20 ai 100 grammi 15,50 euro
dai 100 ai 350 grammi 15,50 euro
dai 350 ai 2000 grammi 24,80 euro
fino a 2000 grammi (formato non standard) 24,80 euro

Infine la raccomandata internazionale, dove le tariffe variano a seconda della zona in cui si trova il Paese del destinatario del pacco.

PESO COSTI ZONA 1 COSTI ZONA 2 COSTI ZONA 3
Fino a 20 grammi 7,10 euro 8,40 euro 9,05 euro
dai 20 ai 50 grammi 9,50 euro 10,85 euro 11,90 euro
dai 50 ai 100 grammi 10,55 euro 12,00 euro 13,55 euro
dai 100 ai 250 grammi 12,70 euro 16,50 euro 17,95 euro
dai 250 ai 350 grammi 14,25 euro 18,65 euro 23,90 euro
dai 350 ai 1000 grammi 19,35 euro 26,90 euro 35,90 euro
fino a 2000 grammi 28,45 euro 40,30 euro 50,90 euro

In caso di ritardo o di mancata recezione della raccomandata 1 si avrà diritto ad un rimborso dei costi sostenuti. Il rimborso sarà pari al 150% del costo sostenuto (esclusa IVA e servizi accessori) per un ritardo tra i 3 e i 15 giorni lavorativi dal giorno successivo alla accettazione.
Nel caso in cui il ritardi superi il 15° giorno lavorativo successivo alla accettazione o si non si verifichi mai il recapito l’importo del rimborso in questo caso sarà di 100 euro.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO