Quanto guadagna Gianluca Scamacca: valore giocatore e stipendio West Ham

Alessandro Nuzzo

23 Luglio 2022 - 10:28

condividi

Nuova esperienza all’estero per il classe 99 che dal Sassuolo approda in Inghilterra per una cifra record. Ecco quanto andrà a guadagnare.

Quanto guadagna Gianluca Scamacca: valore giocatore e stipendio West Ham

L’Italia perde uno dei suoi gioielli più pregiati. Gianluca Scamacca, attaccante classe 99 del Sassuolo sta per diventare ufficialmente un nuovo calciatore del West Ham. Il club londinese ha ottenuto la fumata bianca nella giornata di ieri 22 luglio e nelle prossime ore l’attaccante si sottoporrà alle visite mediche di rito e firmerà il suo contratto.

Per Scamacca questa si tratta della terza esperienza all’estero dopo le due in Olanda con le giovanili del Psv e con il PEC Zwolle. Era ambito anche da club prestigiosi come il Psg ma alla fine gli inglesi sono stati i più scaltri a garantirsi le sue prestazioni.

E i numeri dell’operazione sono importanti sia per il Sassuolo che conclude una trattativa a prezzi record, sia per il calciatore che firmerà un contratto fino al 2027 a cifre 4 volte superiore rispetto a quanto guadagnava in Emilia.

Scamacca al West Ham: le cifre

Dopo alcuni giorni di trattativa alla fine i dirigenti londinesi del West Ham hanno ottenuto l’accordo con il Sassuolo per il trasferimento a titolo definitivo di Gianluca Scamacca. La base dell’accordo è stata trovata su 36 milioni di euro di base fissa più 6 di bonus per un totale di 42 milioni di euro. Al Sassuolo anche il 10% su una futura rivendita.

Si tratta di una cifra record per il piccolo club emiliano visto che il valore di mercato di Scamacca era fissato sui 30 milioni di euro. Il Sassuolo nel corso degli anni ha dato dimostrazione di saper valorizzare i giovani del proprio vivaio salvo poi rivenderli a valori elevati. Scamacca è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del club neroverde dove si è aggregato nel 2017 vincendo il Torneo di Viareggio segnando 3 gol. Nella stagione successiva ha esordito in Serie A a 18 anni prima di essere ceduto in prestito alla Cremonese.

Di ritorno dal prestito in Serie B è stato ceduto sempre in prestito in Olanda al Pec Zwolle. Poi ancora Ascoli, Genoa in prestito prima del ritorno a casa a Sassuolo nell’estate dello scorso anno.

E la scorsa stagione è stata quella della consacrazione per lui che in 36 presenze stagionali ha totalizzato 16 gol acquisendo una notorietà che l’ha portato ad essere oggetto pregiato di questa sessione di mercato.

Su di lui oltre al West Ham avevano messo gli occhi anche club come Psg, Milan e Inter in Italia. Ma alla fine ad avere la meglio è stato il club inglese che già in passato ha dato dimostrazione di avere un debole per gli attaccanti italiani.

Basta ricordarsi di Paolo Di Canio, Gianfranco Zola o Alessandro Diamanti, tutti calciatori di qualità che hanno militato nel club londinese.

Quanto guadagna Gianluca Scamacca al West Ham

Se l’operazione è stata molto positiva per le casse del Sassuolo anche per lo stesso Scamacca la firma sul contratto è di quelle importanti. Il calciatore classe 99 firmerà un quinquennale a 3 milioni a stagione più bonus.

Proprio lo scorso mese di aprile Scamacca aveva rinnovato con il Sassuolo fino al 2026 firmando un accordo che dagli attuali 400mila euro lo avrebbe portato a guadagnare 800mila euro annui. Adesso guadagnerà 4 volte di più.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.