Quanto guadagna Jürgen Klopp? Stipendio e biografia dell’allenatore del Liverpool

Lo stipendio e la biografia di Jürgen Klopp, allenatore tedesco del Liverpool che dopo una clamorosa remuntada al Barcellona ha portato di nuovo i Reds a una finale di Champions League.

Quanto guadagna Jürgen Klopp? Stipendio e biografia dell'allenatore del Liverpool

I complimenti fanno sempre piacere, ma questa volta Jürgen Klopp vuole anche vincere. Il suo Liverpool infatti si è guadagnato l’accesso alla finale di Champions League come lo scorso anno, quando però ad alzare la coppa fu il Real Madrid.

Oltre allo strepitoso cammino in Champions, il Liverpool a 90’ dal termine è ancora in piena corsa per la conquista della Premier: il City però è avanti di un punto e domenica prossima può festeggiare il titolo battendo in trasferta un Brighton già salvo.

Una stagione da incorniciare finora quella del Liverpool, che senza dubbio ci ha visto lungo quattro anni fa quando decise di prendere come manager Jürgen Klopp con tanto di stipendio milionario e contratto lungo, con il mister che comunque arrotonda i suoi guadagni anche con diversi accordi di sponsorizzazione.

Leggi anche LA CLASSIFICA DEGLI STIPENDI DEGLI ALLENATORI

La biografia di Jürgen Klopp

Anche se lui stesso si è definito il Normal One, un po’ per scimmiottare lo Special One che si è etichettato addosso tempo fa José Mourinho, Jürgen Klopp al momento è uno dei migliori allenatori del panorama calcistico mondiale.

Classe 1967, nativo di Stoccarda e con due mogli e due figli nati dal suo primo matrimonio, Klopp può vantare anche una laurea in Scienze dello Sport conseguita presso l’Università di Francoforte.

Da calciatore ha svolto tutta la sua carriera al Mainz, iniziando da attaccante e terminando da difensore. Quando nel 2000 ha deciso di appendere le scarpette al chiodo, per lui subito c’è stato un posto in panchina per guidare i biancorossi.

Come allenatore del Mainz, Klopp nel 2004 riesce prima a riportare il club in Bundesliga, per poi nelle stagioni successive centrare anche una storica qualificazione in Europa League anche se poi il Siviglia nei playoff ha interrotto questo sogno europeo.

Nel 2008 c’è quindi il successivo passaggio al Borussia Dortmund, dove in sette stagioni riesce a vincere due Bundesliga, altrettante Supercoppe e una Coppa di Germania. Nel 2013 però non gli riesce la vittoria della Champions League vista la sconfitta in finale contro i rivali del Bayern Monaco.

Dopo aver deciso di lasciare la panchina del Dortmund, a ottobre del 2015 è il Liverpool a chiamarlo. In quattro stagioni alla guida dei Reds, Klopp non ha ancora alzato nessun trofeo nonostante una finale di Champions persa lo scorso anno contro il Real e una di Europa League contro il Siviglia.

Lo stipendio

Al suo quarto tentativo, il terzo in Champions, Jürgen Klopp proverà quindi a riuscire ad alzare una coppa europea. Nonostante la bacheca dei trofei vuoti a Liverpool, il tedesco è uno degli allenatori più pagati al mondo.

Quando arrivò al Borussia Dortmund Klopp aveva uno stipendio da 3 milioni a stagione. Dopo gli ottimi risultati nel 2013 gli venne rinnovato il contratto fino al 2018 con il salario raddoppiato a 6 milioni.

Nel suo passaggio al Liverpool il tedesco ha firmato inizialmente un triennale da 7 milioni l’anno. A luglio 2016 c’è stato subito un rinnovo fino al 2022, con lo stipendio aumentato a 8 milioni.

Oltre a quanto gli garantisce il Liverpool, Jürgen Klopp annualmente arriva a guadagnare fino a 14 milioni grazie ai ricchi contratti di sponsor con le aziende Puma, Bet Victor, Opel e Warsteine.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Stipendio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.